Scary Stories to tell in the dark: la recensione di GingerGeneration.it!

di Alberto Muraro

Esce nelle sale quest’oggi, 24 ottobre, Scary Stories to tell in the dark., film horror della Notorious diretto da  André Øvredal,  e prodotto da Guillermo del Toro.

Il film, semplicemente perfetto per questo periodo di Halloween 2019, è tratto dall’omonimo e terrificante bestseller di Alvin Schwartz, autore cult della narrativa horror. Schwartz è noto per la sua vasta produzione letteraria dedicata a opere che, tra miti, leggende e racconti di paura, esplorano gli aspetti folkloristici del popolo americano.

Nella saga di “Scary stories to tell in the dark”, pubblicata tra il 1981 e il 1991 con le illustrazioni originali di Stephen Grammel, 29 storie di paura si materializzano in un mondo sospeso tra magia e terrore: i racconti più macabri di tutti i tempi prendono vita tra fiabe horror, vendette oscure, entità agghiaccianti e avvenimenti soprannaturali.

La recensione di Scary stories to tell in the dark

Scary Stories to tell the dark

 

Protagonisti del film sono un gruppo di coraggiosi adolescenti che si ritroveranno ad avere a che fare con il vendicativo spirito di una bambina. Sarah, che ha alle spalle tanti misteri e sofferenza, è una fantasma che ha scritto su un libro incantato le sue storie dell’orrore. Quando i ragazzi scopriranno i libro, le storie di Sarah prenderanno improvvisamente forma. Saranno veri dolori per i nostri protagonisti!

Scary Stories è di certo un film molto inquietante, anche se meno di quello che potreste pensare. La pellicola in effetti punta a regalarci le stesse suggestioni di serie come Stranger Things. Il film, in buona sostanza è una sorta di blockbuster adatto agli adolescenti che non temono qualche classico “jump scare” da drive-in.

Del film, vi ricordiamo, noi di Ginger vi abbiamo parlato di recente anche nel nostro podcast! Non perdetevelo!

Il cast del film

Fra i protagonisti del film troviamo un sacco di volti giovani! Tra i volti noti per il pubblico televisivo c’è Austin Abrams nel ruolo di Tommy Milner, interprete già visto nella serie The Walking Dead. La protagonista femminile è l’esordiente Zoe Colletti (Stella Nicholls). Gli altri attori del film sono Michael Garza (Ramón Morales), Gabriel Rush (Auggie Hilderbrandt), Austin Zajur (Chuck Steinberg) e Natalie Ganzhorn (Ruth).

Articoli Correlati