Sanremo 2018: Biagio Antonacci canta Fortuna che ci sei! (video e testo)

di Laura Valli

Il Festival di Sanremo 2018 è finalmente iniziato! Lo scorso 6 febbraio il “capitano” Claudio Baglioni, accompagnato da Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino ha dato il via alla 68esima edizione della Kermesse musicale per eccellenza dal Teatro Ariston.

L’edizione di quest’anno, include tante novità rispetto alle precedenti, dove il punto focale deve essere ovviamente la musica.

Nel corso della seconda puntata abbiamo dieci canzoni dei BIG e quattro delle NUOVE PROPOSTE.

Vi ricordiamo che il Festival di Sanremo 2018 andrà in onda dal 6 al 10 febbraio su Rai Uno a partire dalle ore 20:35. Lo spettacolo sarà disponibile anche su Raiplay in diretta streaming: cliccando qui potrete godervelo anche da computer, smartphone e tablet.

Fra gli ospiti di mercoledì 7 Febbraio al Festival di Sanremo 2018 troviamo Biagio Antonacci che sul palco dell’Ariston canta Fortuna che ci sei, il singolo uscito in radio scorso 5 novembre.

Questo brano è stato scritto dal Biagio Antonacci come se fosse una dedica alla persona amata che ha sempre dato tutto ricevendo poco in cambio, e che ora merita di più.

Festival di Sanremo – canta “Fortuna che ci sei” – video – RaiPlay

Ancora musica italiana al festival con Biagio Antonacci che canta “Fortuna che ci sei”

Buona come te, buona come te
Meriti di più, meriti di più
Fortuna che (fortuna che) ci sei
Fortuna che (fortuna che) ci sei

Tu non hai avuto mai il coraggio che mi dai
Quando tutto chiude tu sai solo perderti
E tu non hai avuto mai l’attenzione che mi dai
Tu non hai avuto mai qualcosa in più
Quante dediche e manie, quante strane compagnie?
Tu non hai avuto mai di più
Meriti di più, meriti di più
Fortuna che (fortuna che) ci sei
Fortuna che (fortuna che) ci sei
Tu non hai avuto mai il potere che mi dai
Tu non hai avuto mai la verità
Tu non hai avuto mai una casa libera
Una camera per tutti i tuoi eroi
E tu non hai avuto mai troppe regole e non sai
Con le regole ti liberi
Tu non hai avuto mai il coraggio che mi dai
Tu non hai avuto mai di più di più di più di più
Quante dediche e manie quante strane compagnie
Tu non hai avuto mai di più di più di più di più
Fortuna che ci sei meriti di più meriti di più
Fortuna che ci sei fortuna che

Articoli Correlati