Salmo: trama, recensione e streaming del cortometraggio Nuraghes S’Arena

di Alberto Muraro

Arduè è il nome del personaggio protagonista del primo, suggestivo cortometraggio con protagonista Salmo, rapper di primo piano della scena italiana, in collaborazione con il regista Mauro Aragoni, ideatore e produttore della clip: il breve film, in onda in anteprima domenica 19 marzo su Paramount Channel, recupera le origini ancestrali della terra sarda rivisitandole in chiave fantasy.

La storia racconta le vicende di un indomito guerriero a cui è stato rubato il bene più prezioso, una figlia che ancora fa parte dei suoi incubi e che è stata brutalmente uccisa da un uomo senza scrupoli. Una volta scoperto il nome dell’assassino, il guerriero Arduè, accompagnato dal suo fido maestro Bachis, affronterà un lungo viaggio per poter partecipare ad un segreto e sanguinario torneo in un arena dai tratti mistici dove gli sciamani dell’isola reclutano i migliori combattenti. La sfida, neanche a dirlo, è all’ultimo sangue: si tratta di vivere o morire, senza mezze misure. A completare il quadro streghe e giganti, che lasciano all’immaginazione dello spettatore più di qualche opzione in sospeso.

Il progetto di Mauro Aragoni prevede in effetti la creazione del ben più ambizioso lungometraggio di “Nuraghes“, all’interno del quale si pongono le vicende del corto “Nuraghes S’Arena“: come anticipato dal rapper si tratterà di un film dalle forti tinte horror ambientato in una Sardegna cupa e misteriosa, dominata dalle forze del male e ambientato nell’epoca del bronzo.

Il risultato finale di Nuraghes S’Arena (in sardo “Nuraghe di Sabbia”) è molto, molto suggestivo e ci presenta Salmo in una veste inedita ma che, in realtà, non ci stupisce molto: il rapper si è da sempre distinto per originalità e vena creativa (le canzoni di Hellvisback ne sono un esempio palese) allontanandosi così dai cliché dei suoi colleghi, ai quali puntualmente (e giustamente?) si sente in diritto di lanciare frecciatine.

Cliccando qui potete recuperare il video di Nuraghes S’Arena di Salmo: che ne pensate?

Articoli Correlati