Notre Dame: dopo l’incendio il Gobbo di Notre Dame live action sarà ancora più commovente

di Federica Marcucci
notre dame

In queste ore i telegiornali di tutto il mondo stanno trasmettendo le tristissime immagini che raffigurano la cattedrale di Notre Dame in fiamme. Un incendio scaturito sulla parte alta dell’edificio che, purtroppo, ha fatto crollare una delle guglie e parte del tetto. Non è ancora chiaro come si siano sviluppate le fiamme, ma si pensa che il tutto sia collegato ai lavori di ristrutturazione che proprio in questi giorni stanno interessando la cattedrale.

Assurdo che un complesso architettonico così antico, e giunto fino a noi in perfetto stato, possa ridursi così a causa di un restauro nel 2019. La polizia parigina non ha ancora rivelato nulla di certo. Attualmente le forze dell’ordine sono infatti impegnate senza sosta per domare il rogo.

Iniziata nel 1163 e ultimata nel 1344, la cattedrale di Notre Dame è molto più di un simbolo cittadino. Famosa in tutto il mondo per essere la location del celebre romanzo di Victor Hugo, Notre Dame de Paris, è stata anche scelta dalla Disney per la trasposizione di quest’ultimo sul grande schermo con Il gobbo di Notre Dame.

Ultimo di una lunghissima fila di film ispirati al romanzo, il classico Disney sarà riproposto anche in chiave live action come annunciato qualche mese fa. Un progetto che non ha ancora visto la luce ma che, visti i recenti fatti, si colora purtroppo di una vena ancora più triste e commovente.

Chiaramente la Disney non avrebbe mai girato alcuna scena dentro la cattedrale o tra le sue guglie, ma il pensiero che questo maestoso edificio non apparirà più come era all’epoca dei fatti immaginati da Victor Hugo. Per ora non possiamo dire niente di più, ma restiamo con la speranza che questo immenso danno possa essere almeno in parte recuperato.

Avete visto le immagini del devastante incendio che ha colpito la cattedrale di Notre Dame?