Natale: addobbi fai da te per il tuo albero

di admin

Passato il giorno dell’Immacolata, l’8 dicembre, i preparativi per le Feste cominciano a farsi sempre più serrati e, primo fra tutti, l’albero di Natale si conferma come portavoce internazionale della tradizione natalizia. Se è vero che nel cuore di ogni persona l’abete “di rosso vestito” occupa un posticino speciale, è altrettanto vero che per coprire tale ruolo, deve possedere determinate caratteristiche. Quali? Deve essere, innanzitutto, ricoperto di luci brillanti e colorate e, in secondo luogo, arricchito di decorazioni tanto da non lasciare intravedere nemmeno un ago verde. Nelle nostre case l’allestimento dell’albero di Natale resta una tradizione irrinunciabile nonché un momento di socialità e condivisione importante. A tal proposito, ecco alcune piccole ma preziose idee su come realizzare con le proprie mani divertenti e creativi addobbi per impreziosire il sempre-verde (stando attenti, perché no, anche al portafoglio!). 

Con le arance

Desiderate una decorazione 100% ecologica e naturale? Allora non dovete far altro che procurarvi delle arance! Avete capito bene, infatti, questi agrumi non solo lasciano spazio alla fantasia e consentono di creare addobbi semplici e inediti grazie alla loro forma sferica, ma emanando un piacevole odore, rendono la casa profumata per tutto il periodo festivo. Dopo aver raccolto alcune arance, procuratevi dei chiodi di garofano. Una volta lavate le arance conficcate i chiodi di garofano nella loro buccia, quasi a formare una corona. Sbizzarritevi, dunque, a dar forma a varie decorazioni (a spirale, a stella, con scritte, disegni e tanto ancora). Avvolgete poi le arance con dei nastri di raso, che vi permetteranno di appenderle con facilità al vostro albero di Natale.

Con lo spago

Adesso procuratevi del comune spago a cucina, meglio se di diverso spessore, in modo da variare l’aspetto finale delle varie parti di uno stesso addobbo o realizzare addobbi simili in dimensioni diverse. Tutto quello che dovete fare è impilare diversi gomitoli per creare simpatici pupazzi di neve e per far aderire il filo al supporto occorre usare la colla vinilica! Per rifinire la decorazione, vi consiglio di procurarvi porporina dorata, stelline o bottoncini con finiture metalliche nei colori tipici natalizi oppure sbizzarritevi secondo il vostro personale estro creativo.

Con le pigne

Resta uno dei più classici addobbi di Natale e, per questo, mai fuori moda. Come si realizzano le pigne dorate? Semplicissimo. Raccogliete delle pigne e lasciatele seccare in un ambiente caldo e asciutto per almeno un giorno, quindi preparate un piatto di plastica in cui mischiare insieme colla vinilica e acqua e un altro per la porporina colorata. Immergete bene le pigne prima nella colla e successivamente nella porporina e lasciatele asciugare a distanza tra loro. Potete, inoltre, tingere le pigne con colori acrilici spray, ma per uno spettacolare effetto glitter, la porporina resta l’ingrediente migliore!

Buon divertimento!

Articoli Correlati