Mank il racconto di David Fincher su Hollywood con Lily Collins e Amanda Seyfried

di Federica Marcucci
mank

La Hollywood degli anni d’oro riprende vita con Mank di David Fincher. Prodotto per Netflix, il film è ispirato alla vita di Herman J. Mankiewicz e vuole raccontare un’epoca mitica ormai impressa nell’immaginario collettivo.

 

Girato in bianco e nero strizzando gli occhi proprio ai noir del tempo, Mank arriverà su Netflix a partire dal 4 dicembre.

mank

Nel cast del film nomi di primo piano, da Gary Oldman nei panni del protagonista, fino ad Amanda Seyfried e Lily Collins che abbiamo visto recentemente in Emily in Paris.

Guarda il trailer del film

MANK | Teaser ufficiale | Netflix

La sinossi ufficiale

La Hollywood degli anni ’30 viene raccontata attraverso gli occhi del pungente critico sociale e sceneggiatore alcolizzato Herman J. Mankiewicz mentre si affretta per finire la sceneggiatura di “Quarto Potere” per Orson Welles.

La storia dietro la storia

Mank è la storia dietro la storia di uno dei film più celebri della storia del cinema: Quarto Potere. Sebbene questo film sia ricordato per aver glorificato l’allora giovanissimo regista e interprete, Orson Welles non tutti ricordano la mente dietro la storia.

La sceneggiatura fu infatti scritta da Herman J. Mankiewicz ‘Mank’, giornalista, sceneggiatore e critico teatrale che attinse a molte sue esperienze personali per dare vita a quello che poi diventerà il protagonista del film.

mank

Sebbene vinse l’Oscar nel 1942 per la Miglior Sceneggiatura, il genio dello sceneggiatore non fu troppo riconosciuto dai produttori dell’epoca che gli affidavano soggetti ben al di sotto delle sue capacità. Alcolizzato e dedito al gioco d’azzardo, Mank ebbe una vita travagliata sia sul fronte lavorativo e personale morendo a soli 56 anni.

Siamo davvero curiosi dell’operazione realizzata da David Fincher che si è posto l’ambizioso obiettivo di raccontare una storia sconosciuta ai più utilizzando uno stile cinematografico di un’altra epoca.

Che cosa ne pensate di Mank, siete curiosi di sapere quali saranno i ruoli di Amanda Seyfried e Lily Collins?