Lost Ollie: in arrivo per Netflix la serie che mescola live action e animazione

di Federica Marcucci

Netflix ha annunciato una nuova serie che renderà molto felici gli appassionati di animazione. Si tratta di Lost Ollie, una serie a tecnica mista che mescolerà animazione in CGI e live action, adattamento di Ollie’s Odyssey di William Joyce.

 

lost ollie

Il progetto è stato ufficializzato da Variety, che ci fa sapere chi saranno i nomi dietro alla creazione di questo nuovo prodotto per il colosso dello streaming.

Clicca qui per approfittare delle ultime offerte di Funko Pop!

 

Si tratta di Shannon Tindle (Kubo e la Spada Magica, Coraline) e Peter Ramsey (Premio Oscar per Spider-Man: Un nuovo universo). La serie si svilupperà in quattro episodi che saranno diretti dallo stesso Ramsey.

Destinata a un pubblico young adult e alle famiglie, Lost Ollie racconterà la storia di un bambino e del suo giocattolo perduto, ma anche dell’avventura di quest’ultimo per ricongiungersi al padroncino.

Queste le parole di Teddy Biaselli, direttore della sezione young adult di Netflix:

Ho visto nella storia una vicenda di perdita in cui tutti, in un modo o nell’altro, possiamo ritrovarci.

Lost Ollie è una vera odissea su due amici che fanno di tutto per ritrovarsi, a scapito degli ostacoli che l’infanzia gli presenta. Adoro questa serie perché attinge a una fonte di emozioni che proviamo quando perdiamo qualcosa o qualcuno di importante per noi, ma anche al coraggio che dobbiamo trovare in noi stessi per ritrovare quello che abbiamo perduto oppure per andare avanti.

Lost Ollie è sul tavolo di Netflix da quattro anni ed è stato uno dei progetti per cui lo stesso Biaselli ha spinto di più.

Insomma, pare che Netflix ci rivelerà delle sorprese molto interessanti anche sul fronte della tecnica mista. Non ci resta che aspettare per saperne di più.

Che cosa ne pensate della nuova serie di Netflix, Lost Ollie?