L'eleganza in stile eco: Carpisa promuove la Green Revolution

di admin

Carpisa, il brand leader in Italia nel settore della pelletteria, sta mettendo in atto un’iniziativa ecologica molto interessante. Dal 6 al 27 marzo infatti, siete tutte invitate a fare spazio nei vostri armadi e liberarvi delle borse che non utilizzate più. L’operazione è semplice: basta consegnare la tua vecchia borsa – di qualsiasi marca- in uno dei 500 punti vendita Carpisa e contribuire così al loro riciclaggio. In cambio, riceverete in omaggio una borsa eco-shopper con il logo dell’iniziativa.


Il progetto della Green Revolution

La green-revolution di Carpisa è già iniziata, non perdete tempo allora e liberatevi di tutte quelle borse, borsettine che occupano solo spazio inutile nel vostro guardaroba. La primavera è in arrivo e bisogna far posto a tutte le novità della collezione primavera/estate 2010 che riempiranno il vostro armadio di colorate meraviglie da far perdere la testa a tutte le nostre amiche. L’aspetto più importante di questa iniziativa riguarda il riciclaggio e lo smaltimento corretto dei rifiuti. Si salveranno per lo più parti metalliche, pelle e ferro mentre il resto sarà tutto spedito in un inceneritore di rifiuti.

 

Facciamo una cosa intelligente

Portare la vostra borsa da Carpisa sarà anche un’ottima occasione per dare un occhio ai nuovi modelli e linee di accessori in vendita per la nuova stagione, interamente realizzati con materiali riciclabili. Sfogliando il catalogo, vi accorgerete che anche quest’ultimo è stato realizzato basandosi sul concetto riciclo; le modelle stesse indossano vestiti in stile eco, abbellite con accessori interamente riutilizzabili: dai giornali ai tappi di bottiglia. Insomma un’iniziativa che si colora di verde e che mette in risalto il buon senso del consumo. Un progetto che aiuta il nostro senso di civiltà a una prospettiva nuova, diversa; quella dell’ecosostenibilità. Anche la moda riciclata può essere chic.

Articoli Correlati