La "metamorfosi" di Raf arriva a Roma

di admin

E’ stata un’estate piena di grandi nomi della musica per il Parco del Celio quest’anno. L’estate non è ancora terminata, ma ad ora c’è molto movimento da quelle parti. Gli appuntamenti con la musica continuano, tra i più belli Gingergeneration.it vi segnala il concerto di Raf. Dagli anni ’80 ad oggi di gente che si è appassionata alla voce di Raf ce n’è. Era Self Control il tormentone dei nostri fratelli. All’anagrafe Raffaele Riefoli, pugliese, esordisce cantando in inglese, infatti i primi successi della sua carriera sono autentiche hit dal respiro internazionale. E’ il 1987 ha segnare un cambiamento destinato a non finire mai: è l’anno di "Gente di mare" e del duetto con Umberto Tozzi.

Gente di mare

Baci infranti sulla base di gente di mare, storie cominciate sulla spiaggia, occhiate romantiche per quelli che si sono conosciuti sulla spiaggia, in quel memorabile ’87 e non solo. Sempre attuale "Gente di mare" rimane un successo da tramonto e i juke boxe delle spiaggie continuano a suonarlo, nonostante questo sia l’anno di Ballo.

Ballo

E’ l’attuale base del sito internet del cantante, per cui con un click su www.raf.it ascoltate l’ultimo singolo estratto da "Metamorfosi". Il disco è già uscito da un po’ di tempo ma continua a produrre buoni frutti, frutti maturi e gustosi. Probabilmente il buon Raf ha seminato bene: e chi semina raccoglie. Raccoglierà applausi e il calore dei fans il prossimo 24 Luglio sotto le stelle del Parco del Celio. Con ingresso dalle ore 21.00 la location si trova al centro della Capitale nei pressi della zona Caracalla, per l’esattezza in Via Salita di S. Gregorio 3. Buon divertimento!

 

Articoli Correlati