Justin Bieber: la recensione del concerto agli iDays Festival 2017

di Roberta Marciano
justin bieber tour idays festival 2017

Justin Bieber si è esibito ieri sera, 18 giugno, nell’ultima data degli iDays Festival 2017. Insieme ai Bastille e a Martin Garrix, che hanno suonato prima di lui, ha dato vita a un evento da ricordare e che oltre ad essere un occasione per le Beliebers di vedere il proprio beniamino, è stata la volta in cui anche gli scettici si sono ricreduti su questo giovane artista.

Nonostante forse l’eccessivo playback in alcune canzoni, Justin è riuscito a portare uno spettacolo in piena regola sul palco dell’Autodromo di Monza. Fuochi d’artificio e una presenza scenica da far invidia, il cantante scoperto grazie ai video su Youtube è riuscito a far ballare tutto il pubblico.

La scaletta è stata la solita del suo Purpose World Tour, che lo aveva portato in Italia già lo scorso novembre con due tappe sold out all’Unipol Arena di Bologna. La data di ieri rientra nel suo tour degli stadi che si concluderà, in Europa, il 2 luglio con l’ultima data a Londra.

Let Me Love You e Where Are You Now hanno fatto scatenare il pubblico composto da circa 45.000 persone, mentre le fan del cantante di Sorry si sono emozionate con brani come Purpose o durante il magnifico set acustico dove ha intonato Love Yourself e Cold Water.

Tra le coreografie sul palco, insieme ai ballerini, Justin ha anche voluto lanciare alcuni messaggi importanti. Durante il concerto si è detto grato di avere l’opportunità di andare in giro a esibirsi su un palco, e di quanto sia importante vivere ogni giorno al massimo (parole pronunciate prima di cantare Life is Worth Living).

@justinbieber looked at me. #purposetour #idays17

Un post condiviso da rachel (@canadiansaveme) in data:

Voi eravate presenti al concerto di Justin Bieber durante gli iDays Festival 2017?

 

 

Articoli Correlati