Justin Bieber: paura e spintoni fra il pubblico degli iDays di Monza ma era un falso allarme (VIDEO)

di Alberto Muraro

Partecipare ai concerti in qualità di inviati significa vivere l’evento a 360 gradi, e noi di GingerGeneration.it in questo senso siamo sempre in prima linea: purtroppo, ogni tanto, capita di ritrovarsi in situazioni spiacevoli, per non dire incresciose, come quella avvenuta pochi minuti fa all’iDays Festival 2017 in occasione dell’attesissimo concerto di Justin Bieber.

Ecco cos’è successo e quello che abbiamo vissuto sulla nostra pelle: nel bel mezzo del concerto, all’interno del pit (non distante dal palco, all’altezza della colonna 26) una folla di sconsiderati si è messa a correre all’improvviso in massa, spintonando e rischiando di far male agli altri fan presenti che si stavano tranquillamente godendo il concerto.

 

Le parole della nostra inviata Alessia su Whatsapp non avrebbero potuto essere più chiare:

ci siamo prese uno spavento colossale, una mia amica mi ha preso per un braccio e mi ha trascinato via, per fortuna. Ho visto una mamma e una figlia insieme terrorizzate e in lacrime

Nel frattempo, su Twitter hanno iniziato ad apparire le prime ipotesi su questo “incidente”: quello che sappiamo con certezza è che si è trattato di un falso allarme (forse causato da fumogeni, forse da uno spray al peperoncino, anche se non è chiaro, sono informazioni che abbiamo ottenuto da chi era sul posto) che avrebbe causato un panico improvviso e immotivato. Insomma, tanta paura ma fortunatamente nessuna brutta conseguenza: certo che è la memoria dei fatti di Torino è ancora fresca e in tempi di terrorismo eventi di questo tipo fanno decisamente venire i brividi.

Qui sotto potete vedere un breve video di quanto accaduto al concerto di Justin Bieber a Monza: c’eravate anche voi? Volete raccontarci la vostra esperienza?

Articoli Correlati