Justin Bieber cade in concerto a Kansas City. Smascherato il playback? (VIDEO!)

di Alberto Muraro

Vi ricordate quando, qualche tempo fa, Justin Bieber se ne andò dal palco di Oslo molto infastidito dopo che alcune delle sue fan un po’ troppo scatenate avevano gettato dell’acqua sul palco? Perfetto, abbiamo l’impressione che l’artista canadese non sia proprio il massimo della coerenza, visto e considerato che nel corso del suo Purpose World Tour c’è un momento in particolare, quello dedicato a Sorry, dove viene ricreato un effetto pioggia piuttosto scivoloso (e pericoloso!) che ha di recente fatto crollare miseramente a terra il povero cantante.

Qualche giorno fa, infatti, Justin Bieber è stato protagonista di una clamorosa caduta onstage a Kansas City, proprio nel bel mezzo dell’esibizione che, nonostante sia visivamente spettacolare, è piuttosto rischiosa: con il palco pieno d’acqua le figuracce sono la norma piuttosto che l’eccezione, particolarmente se ci si piomba sopra a tutta velocità! C’è da dire che, per fortuna, Bieber non si è fatto nulla e si è rimesso a scatenarsi come se nulla fosse successo.

Le sorprese, purtroppo, non sono finite qui: mentre Justin cercava di rialzarsi a fatica, la canzone (e la voce!) in sottofondo è proseguita senza intoppi, facendo pensare a più di qualcuno che tutto il pezzo (o gran parte di esso) fosse già stato registrato e che l’artista fosse in realtà in playback. Le nostre resteranno in ogni caso pure supposizioni, ne avremmo conferma solo quando avremo la fortuna di vederlo dal vivo all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno!

L’interprete di Baby non è in ogni caso alieno agli imprevisti sul palco e ai momenti OMG: in tempi non sospetti, infatti, GingerGeneration.it ha raccolto per voi le cose più bizzarre e divertenti che gli sono capitate sul palco nel corso della sua carriera. Quale trovate il più divertente?

Avete visto la caduta di Justin Bieber a Kansas City? Secondo voi era in playback oppure no?

Articoli Correlati