Irama: le dichiarazioni dopo la vittoria ad Amici 17

di Giovanna Codella
amici 17 irama

Subito dopo la vittoria ad Amici 17, Irama sembra incredulo e sente di essere ancora in un sogno, nonostante tutti i pronostici a suo favore alla vigilia della finale.

Ecco cosa ha raccontato il cantante a Tgcom 24 in un’ intervista che ha seguito i festeggiamenti per il suo trionfo: “E’ stata una cosa assurda, aspetto che qualcuno mi svegli. Ho dato tutto quello che avevo, come del resto anche gli altri“.

Irama sottolinea anche di non aver cercato alcuna rivincita e che la vittoria lo fa sentire”leggero come una piuma”. Questa leggerezza, che descrive ricorrendo al suo simbolo preferito, sembra in effetti chiudere il tema della rinascita che ha fatto da filo conduttore al suo percorso in Amici 17 e che ha raccontato soprattutto con la sua musica.

Non si tratta dunque di una rivalsa, che può nascondere un desiderio di una controproducente vendetta, ma di un nuovo inizio che è possibile solo quando si lascia andare il passato e si guarda al futuro con occhi nuovi.

Irama,  il cui vero nome è Filippo Maria Fanti, dopo una delusione artistica molto profonda, ora può finalmente affermare sorridendo: “Io non provo rancore, il rancore è una cosa brutta e io voglio solo fare musica” spiega riferendosi alla sua precedente esperienza nel mercato discografico con Warner Music Italy.

Musicalmente parlando si sente un ibrido, figlio dei suoi ascolti che vanno da Guccini a De André a Kendrick Lamar. E proprio dalle sue ispirazioni vuole ripartire: “Adesso voglio scrivere canzonifare musica, tanta musica e non fermarmi!”.

E voi che ne pensate della rinascita di Irama, vincitore di Amici 17?

Articoli Correlati