Heineken Jammin Festival 2011: smentiti Muse e Red Hot Chili Peppers

di admin

heineken jammin festival 2011Torna anche quest’anno l’Heineken Jammin Festival, kermesse musicale interamente dedicata alla musica, il 9-10-11 Giugno. Dopo le conferme dei tre headliner, in ordine, Coldplay, Negramaro e Vasco Rossi, era calato il silenzio sul resto del cartellone. Oggi invece è arrivato il cast quasi al completo, Roberto De Luca di LiveNation afferma che ci sono ancora 4 nomi in ballo, ma non svela chi siano anche se smentisce definitivamente Muse e Red Hot Chili Peppers. A differenza dell’anno scorso le giornate saranno solo tre e saliranno sul main stage più voci italiane rispetto agli altri anni, ma gli organizzatori garantiscono che anche questa volta sarà un successo. Viene spontaneo, viste le sfighe degli anni precedenti, chiedersi quali condizioni metereologiche siano previste per quei giorni al Parco San Giuliano di Mestre, ma ormai il fango, la pioggia e il vento sembrano non demoralizzare più gli spettatori.

HJF 2011, il cast!

Giovedì 9 Giugno 2011
Coldplay
Cesare Cremonini
Beady Eye
We are scientists
Echo & the Bunnymen
+ Guests

Venerdì 10 Giugno 2011

Negramaro
Fabri Fibra
Interpol
Verdena
Elbow
+ Guests

Sabato 11 Giugno 2011
Vasco Rossi
All Time Low
Pretty Reckless
+ Guests

Anche in questa edizione verrà dato spazio alle band emergenti che grazie al Contest online da Febbraio fino al 30 Aprile potranno inviare i loro demo in fomaro mp3 e vincere la possibilità di esibirsi sul palco prima dei grandi. Come sempre Heineken Jammin Festival non vuol dire solo musica, ma anche sport e socialità. L’intero Parco rinnova la creazione di spazi dedicati al basket, al calcetto, al pattinaggio ed all’intrattenimento.
I biglietti sono già in vendita e comprendono anche la possibilità di piantare la propria tenda all’interno del parco fino ad esaurimento posti. I prezzi vanno dai 55 euro più diritti di prenvendita per la singola giornata fino ai 150 più diritti di prevendita per i tre giorni. Prezzi troppo alti? Gli organizzatori dicono di no, ora decidete voi se ne vale la pena o meno. Noi di GingerGeneration.it ovviamente ci saremo!

Compra i biglietti su TicketOne!