Harry Potter e la maledizione dell’erede non diventerà un film

di Federica Marcucci

Brutte notizie per i fan di Harry Potter che avevano sperato in un adattamento cinematografico di Harry Potter e la maledizione dell’erede. Dopo l’enorme successo dello spettacolo teatrale – e della successiva pubblicazione del testo – erano molti quelli che davano per certa la continuazione della saga. Le voci che parlavano di una nuova trilogia aveano raggiunto persino gli attori.

Daniel Radcliffe, durante un’intervista con The Hollywood Reporter a settembre, aveva dichiarato quanto segue:

“Non chiuderò la porta a questa opportunità, sarebbe una cosa stupida. Ma penso che sarei abbastanza felice e abbastanza sicuro da lasciar interpretare il ruolo a qualcun altro”.

Parole che non fanno che confermare un sospetto che aleggiava già da molto, ossia l’ambiguo rapporto che si era venuto a creare tra Daniel e il suo celebre personaggio.

Dal canto suo J.K. Rowling non aveva mai smentito in via ufficiale la possibilità di un adattamento cinematografico di Harry Potter e la maledizione dell’erede… almeno fino a qualche giorno fa. Esattamente il 20 gennaio la scrittrice ha infatti postato su Twitter la seguente dichiarazione:

“So bene che molte persone oggi stanno cercando un motivo per essere felici [con riferimento all’elezione di Donald Trump], ma non c’è alcuna verità riguardo all’adattamento cinematografico della ‘Maledizione dell’erede”.

Anche se nulla è dato per perso dopo questa dichiarazione da parte della Rowling ci sembra difficile che in un prossimo futuro rivedremo Harry Potter al cinema. Non ci resta che riporre le nostre speranze sulla saga di Animali Fantastici, in grado di portare al cinema la magia del mondo della Rowling.

Che cosa ne pensate del fatto che Harry Potter e la maledizione dell’erede non diventerà un film?

 

Articoli Correlati