Gué Pequeno: dove si trova il trap phone a Milano? Ecco tutti gli indizi

di Alberto Muraro

In occasione dell’uscita del suo ultimo singolo, intitolato Trap Phone e in collaborazione con Capo Plaza, Gué Pequeno ha deciso di dare vita ad una speciale caccia al tesoro. La sfida si svolgerà per le strade di Milano e permetterà ad un fortunato fan di mettere mano all’oggetto protagonista del primo brano estratto da Sinatra.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

TRAP PHONE 📱 Fuori a mezzanotte #SINATRA

Un post condiviso da Gue Pequeno (@therealgue) in data:

Nulla sappiamo di questo smartphone. Nè forma, né dimensioni, né colore. Tuttavia, per aiutarci in questa ricerca, Guè Pequeno ha deciso di darci qualche indizio. Sappiamo infatti che il trap phone è nascosto da qualche parte per il capoluogo meneghino, all’interno di una valigetta. Grazie ai colleghi e amici Sfera Ebbasta, Drefgold e Charlie Charles, inoltre, siamo riusciti ad ottenere ulteriori dettagli a riguardo.

Il primo indizio giunge dalle Instagram Stories di Drefgold. Il cellulare contiene il nuovo disco di Gué Pequeno ed è nascosto vicino ad una porta. Non si tratta, tuttavia di una porta da calcio: se però pensate si tratti di una zona come Porta Ticinese o Porta Romana, come confermato da Sfera, vi sbagliate di grosso. Sono altre le porte da tenere d’occhio! Un ulteriore aiutino ce lo da, sempre su Stories, Charlie Charles: il producer ha infatti confermato che la valigetta non si trova nemmeno in zona Porta Garibaldi.

 

Andrete anche voi alla ricerca del trap phone di Gué Pequeno? State partecipando alla #TrapPhoneHunt?

Articoli Correlati