Griffin Johnson e Quinton Griggs: la reazione alla chiusura della Sway House

di Alberto Muraro

Come vi abbiamo raccontato qui su Ginger Generation, la Sway House di Los Angeles ha ufficialmente chiuso i battenti. Nelle scorse ore la rivista People ha confermato la notizia, intervistando alcuni dei fondatori di una delle case di tiktoker più seguite e amate al mondo. Come l’avranno presa questa cosa Griffin Johnson e Quintos Griggs, due dei fondatori?

Clicca qui per comprare il libro dei Q4!

La Sway House, fondata a gennaio del 2020, è stata al centro dei gossip e delle polemiche per tutto lo scorso anno. I suoi membri si sono resi protagonisti in diverse occasioni di rumors, frecciatine, polveroni mediatici e chi più ne ha più ne metta. Ma d’altra parte, per stessa ammissione dei fondatori, è anche questo il senso di una House del genere: sta tutto nel creare hype sui suoi menbri, trasformandoli in qualcosa di più che semplici star da social.

Clicca qui per abbonarti a Disney Plus!

Griffin Johnson

Come l’avranno presa, dunque, i membri della Sway House questa chiusura? Scopriamolo insieme!

La reazione di Griffin Johnson e Quinton Griggs alla chiusura della Sway House

In un video pubblicato su TikTok, Quinton Griggs ha ammesso:

La Sway House non esiste più. Alla fine siamo tutti soltanto dei ragazzi, ci vogliamo ancora un sacco di bene ma non c’è più una vera Sway.

Griggs è stato uno dei membri fondatori della Sway House prima di sposarsi nella Sway Gaming allo scopo di proteggere il suo brand dopo una serie di polemiche che la Sway House aveva scatenato.

Clicca qui per comprare il libro di Charli d’Amelio!

Alle dichiarazioni di Griggs si aggiungono poi quelle di un altro membro fondatore, Griffin Johnson, che nell’intervista a People ha raccontato:

Ci siamo presi la nostra dose di divertimento. Quando ci siamo entrati per la prima volta c’è stato un momento in cui siamo stati travolti dalla fama. Abbiamo vissuto la classica vita losangelina. Poi però abbiamo deciso che ci aveva stancato, e così abbiamo deciso di prendere strade separate.

I rumors sulla fine della Sway House circolavano da un po’. Già lo scorso dicembre Blake Gray aveva postato un tweet che lasciava intendere qualcosa a riguardo. “Tutte le cose belle ad un certo punto finiscono” aveva scritto il tiktoker.

 

 

Articoli Correlati