Ermal Meta: audio e testo di Molto bene, molto male

di Alberto Muraro

Dopo le grandissime polemiche che lo hanno travolto durante la sua partecipazione a Sanremo 2018, Ermal Meta è tornato con un disco di inediti. Il cantautore di origini albanesi ha pubblicato oggi, 9 Febbraio, Non abbiamo armi, il suo nuovo disco di inediti.

Si tratta di 12 canzoni nuove e “concatenate da un legame indissolubile”, come le ha definite lo stesso Meta, ovviamente capitanate dal duetto con Fabrizio Moro, Non mi avete fatto niente.

Qui sotto trovate audio e testo di Molto bene, molto male.

Testo

molto bene, molto male
tanto vale farlo uguale
dicono non cambia niente
così non è
come andrà non è importante
tu ricorda di sognare
se va bene o se non va
dipende da te

perchè non c’è risposta se non ti chiedi mai
se quello che fai sarà abbastanza
si può cadere se non provi non sai, non sai chi sei

la tua pelle sarà lo scudo che avrai
un abbraccio sarà il posto in cui dormirai
e in un giorno qualunque quando ti accorgerai
che l’amore è da sempre il riparo che hai

un po’ si vince un po’ si perde un po’ si scende un po’ si sale
un po’ deluso e un po’ indolente un po’ come te
innamorato come sempre
lingua va dove dente duole
impari a diventare grande
il cuore prende ciò che vuole

la tua pelle sarà lo scudo che avrai
un abbraccio sarà il posto in cui dormirai
e in un giorno qualunque quando ti accorgerai
che l’amore è da sempre il riparo che hai (lingua va dove dente duole)

i miei passi saranno ad un passo dai tuoi
non c’è risposta se non ti chiedi mai
se quello che fai sarà abbastanza
si può cadere se non provi non sai
indietreggiare prendi rincorsa

ooh oooh

la tua pelle sarà l’unico scudo che avrai
un abbraccio sarà il posto in cui dormirai
e in un giorno qualunque quando ti accorgerai
che l’amore è da sempre il riparo che hai

innamorato come sempre
lingua va dove dente duole (i miei passi saranno ad un passo dai tuoi)
? non è importante molto bene o molto male
tu ricorda di sognare che ti cerca chi ti vuole

Che ne pensate del testo di Molto bene, molto male di Ermal Meta?

Articoli Correlati