Enrico Nigiotti: il commento track by track del nuovo album Cenerentola!

di Alessia Bisini
enrico nigiotti

Enrico Nigiotti ha rilasciato il suo nuovo progetto discografico: Cenerentola, anticipato dalla collaborazione con la rocker Gianna Nannini nel brano Complici.

Qui l’artista livornese spiega il suo disco traccia per traccia:

  1. COMPLICI

“Complici è una canzone che ho scritto in maniera molto libera. La strofa è discorsiva, quasi parlata e il ritornello diventa la “morale della storia” già al primo ascolto. Alcune intuizioni di Gianna sul testo e la sua voce unica hanno reso tutto veramente magico” ha detto Enrico Nigiotti.

 

  1. BOMBA DOPO BOMBA

“Questa canzone è la più “vecchia” del disco, scritta qualche tempo fa ma non risente l’età. Ricordo molto bene che l’intenzione di base era quella di scrivere un pezzo che volesse urlare il sacrosanto diritto di essere se stessi senza troppi pensieri, perché tutti siamo liberi di esserlo “E’ qui a due passi il cielo ed ognuno quello se lo merita!!”

Enrico Nigiotti aggiunto “Viviamo in un mondo che vuole etichettare qualsiasi cosa, pronto a studiarti e a giudicarti senza neanche analizzare troppo…Finiremo per involverci se già non lo siamo. Lasciarsi andare liberi di essere se stessi, trovo sia il comportamento più umano.”

 

  1. CAMPARI SODA

Non era nata come bossa nova quando l’ho scritta, ma già sapeva di esserlo. Paradossalmente non saprei descriverla, forse perché è il pezzo che più mi assomiglia talmente è personale. Inevitabilmente, è una delle mie preferite.

 

  1. BUONANOTTE

Buonanotte l’ho scritta completamente di pancia e con le parole che uscivano direttamente dalla melodia. E’ la canzone dell’album più difficile e più semplice che ho cantato.

 

  1. UN ALTRO GIORNO

“Difficilmente scrivo di cose che non vivo in prima persona, però questa canzone è stata una piacevole eccezione. Un mio amico è stato lasciato dalla sua ragazza, e dopo aver fatto cose poco perdonabili, giorno dopo giorno lo vedevo sfinirsi dall’ossessione che lei gli dovesse dare un’altra possibilità. E’ una situazione molto banale apparentemente, ma credo che non ci sia cosa peggiore di perdere qualcuno per propria colpa, perché è come scegliere di farsi del male.” (Lei lo ha perdonato)

 

  1. E SARA’

E’ una canzone che mi mette di buon umore, come una serata in compagnia. E’ un po’ il mio mantra, una sorta di incoraggiamento per quando ti trovi in difficoltà ma non ti arrendi: “…E sarà quel che poi sarà e scrivo ancora un’altra pagina…

 

  1. CHIEDO SCUSA

“È il riassunto della mia vita, un dialogo sincero con me stesso. Mi è capitato di fare il cantautore ed ho lottato per continuare a farlo. Forse il fatto di diventare “un’artista” in qualche modo impedisce di diventare e di essere uomo in maniera normale. E’ una sorta di “mi dispiace” verso chi mi vuole bene, più di tutti verso i miei genitori.”

 

  1. LETTERA DA UNO ZIO ANTIPATICO

Ho una nipotina di un anno e mezzo che si chiama Gaia, figlia di mia sorella. Sono uno zio molto distante in realtà, e le poche volte che la vedo divento inspiegabilmente sadico, torturandola di baci e di scherzi, al punto da farla piangere (da qui il titolo “zio antipatico”). Ho sentito la necessità di dedicargliela, probabilmente per un senso di colpa.

 

  1. TUO PER SEMPRE

Abbiamo registrato la voce alle 2 di notte, proprio perché volevo una voce stanca e un po’ rotta, dopo una lunga giornata di registrazione e sigarette.Questa canzone è sicuramente il mio lato rock. 

 

  1. DEVO PRENDERE IL SOLE

Sono di Livorno ed andare al mare per noi è cosa “sacra”. La canzone gioca proprio su questo: sto in casa anche se fuori ci sono 30 gradi, ed il sole che spacca le pietre, perché faccio quello che mi va di fare, anche se non coincide con quello che fanno o farebbero tutti gli altri. La libertà molto spesso contrasta con il fare comune, ed è proprio per questo che è importante essere liberi, perché ci rende autentici… anche nelle piccole cose.”

Vi piace il nuovo album di Enrico Nigiotti? Qual è la vostra canzone preferita? 

Articoli Correlati