Tutti pazzi per gli AWS: chi è il gruppo ungherese in gara a Eurovision 2018 (BIOGRAFIA)

di Alberto Muraro

Gli AWS sono stati senza ombra di dubbio il gruppo rock più incredibile che abbia partecipato in tempi recenti a Eurovision Song Contest. La band ucraina, fondata nel 2006, ci ha infatti letteralmente lasciati senza parole con un brano come Viszlát Nyár (clicca qui per la traduzione!) e una performance che definire incredibile è poco.

Per l’occasione, infatti, i 5 membri della band ha deciso di portare sul palco dell’Altice Arena una canzone hard rock potentissima e impreziosita da una messa in scena pirotecnica infuocata e carica d’energia. Come c’era da aspettarsi, i 5 componenti degli AWS (Bence Brucker, Dániel Kökényes, Örs Siklósi, Áron Veress, Soma Schiszler) sono rapidamente diventati fenomeni del web, guadagnandosi un sacco di nuovi fan, particolarmente nel target femminile.

 

AWS - Viszlát Nyár - Hungary - National Final Performance - Eurovision 2018

Gli AWS hanno attualmente all’attivo un totale di 3 album di cui l’ultimo, Kint a vízből, pubblicato nel 2016. La rock band ha partecipato a diverse edizioni del prestigioso festival Sziget ed ha aperto i concerti di gruppi importanti come i Blind Myself, vincendo fra le altre cose il MTV Brand award come nuova band emergente.

Il gruppo ha partecipato, vincendolo, al A dal 2018, il festival con il quale ogni anno l’Ungheria sceglie il proprio rappresentante a Eurovision. Nel corso della loro partecipazione all’evento a Lisbona, il gruppo ha avuto modo di rivelare la sua imminente partecipazione all’importante festival metal Wacken Open Air, in progreamma ad Amburgo il prossimo agosto.

L’esibzione degli AWS all’Altice Arena, oltre che per gli effetti pirotecnici e per lo stage diving di uno dei componenti, verrà ricordata anche per i numerosi meme che il popolo del web ha dedicato al gruppo. La band ha fra le altre cose conquistato il pubblico presentandosi sul palco a inizio serata con la formazione GINYU del noto anime Dragonball.

 

Che cosa ne pensate degli AWS?

Articoli Correlati