Amici 17: il riassunto del Daytime del 18 dicembre

di Alberto Muraro

Lo scorso 18 dicembre è andata in onda una nuova puntata del Daytime di Amici 17 su Real Time. Nel corso dell’episodio abbiamo assistito alle prime reazioni dei ragazzi della scuola dopo lo speciale di sabato 16 dicembre, che visto l’eliminazione di Federico e l’entrata di Zic.

Clicca qui per leggere tutte le biografie dei concorrenti di quest’anno!

Grace è la prima a doversi esibire di fronte alla commissione dei professori. L’artista aveva infatti un giudizio in sospeso e le sue sorti le abbiamo conosciute solo nella puntata di oggi. La cantante ha presentato Nel blu dipinto di blu, in versione swing. Il pezzo non ha convinto la commissione, che (soprattutto nel caso di Rudy Zerbi) cerca la contemporaneità.

Nonostante le titubanze di Zerbi, Grace si salva: il suo inedito ha fatto cambiare idea al maestro di Francesco.

Dato che la squadra Ferro ha perso la seconda manche del sabato, i professori vogliono verificare le competenze dei suoi componenti. Il primo a presentarsi di fronte la commissione è Mose, che chiede esplicitamente di cantare.

Mose passa, ma la scelta dei professori fa imbestialire la squadra del Fuoco. Luca Vismara, in particolare, è furioso: secondo lui infatti Zerbi ha un trattamento di favore nei suoi confronti, anche se ad onor del vero Rudy gli ha detto di no e che ha ancora molto da lavorare. Zerbi, soprattutto su Twitter, continua a lanciare frecciatine a Luca: fra i due non scorre buon sangue e difficilmente la situazione potrà migliorare!

 

Emanuele sotto esame: nonostante una performance non eccezionale di Counting Stars, il cantante ha comunque ottenuto tre si.

Chi è il vostro concorrente preferito di Amici 17?

Articoli Correlati