Tua madre è la tua migliore amica (ma forse non lo sai)

di admin
madre-migliore-amica

Tua madre è la tua migliore amica…ma forse non lo sai ancora. Noi ragazze passiamo un’intera vita ad intrecciare relazioni con amiche o pseudo-tali (leggi qui per capire se lo è, ndr) ma, alla fine, ci rendiamo conto che chi ci starà sempre accanto sarà lei. Chi sarebbe disposto a portare un fagotto in grembo per nove mesi, subire dolori atroci per donare la vita ed amare incondizionatamente il suddetto pargolino per il resto dei propri giorni? Diciamoci la verità: non esiste amore più sincero. La mamma è la migliore amica che tutte desideriamo solo che spesso si fatica un po’ a rendersene conto. Il periodo peggiore? L’adolescenza: quell’età di mezzo in cui non ci si sente né carne né pesce, durante la quale si cerca il proprio posto nel mondo, spesso reagendo con arroganza, aggressività e ribellione (soprattutto alle regole di mamma, ndr). Bene. Bisogna proprio fare mente locale: chi ci ha sopportate con pazienza ed amore, senza colpo ferire, all’ennesima risposta maleducata o disobbedienza? La risposta è: nostra madre.

Quando, allora, è possibile capire che la mamma è la nostra migliore amica? Quando ci rendiamo conto di tutta una serie di cose come non riuscire a stare senza sentirla almeno 3 volte al giorno (escludendo messaggini, whatsapp e facebook, ndr), avere voglia di comprare quell’abito carino insieme a lei perché ci interessa il suo parere, riuscire a parlare di problemi e mal d’amore sapendo  di evitare il rischio che l’interlocutore si annoi (anzi, al massimo può dispensare ottimi consigli, ndr) e mille altre cose.

Le Gilmore Girls (a breve il ritorno della serie, ndr) non sono poi tanto distanti dalla realtà: l’una ha l’altra e si fanno forza a vicenda, proprio come succede tra noi e nostra madre. La sua cucina è la migliore e, guarda caso, ci aveva visto lungo su quel giovanotto per cui avevi perso la testa e che ora ti fa versare lacrime…che lei, puntualmente, asciugherà (ha pur sempre più esperienza di noi, bisogna ricordarlo, ndr). Morale della favola: meglio dare ascolto alle nostre madri che, alla fine, hanno sempre ragione. Ah, la mamma…che splendida invenzione!

Voi che rapporto avete con vostra madre?

Articoli Correlati