Theo James: “Mi sento una persona diversa da quando ho iniziato Divergent”

di Federica Marcucci

In copertina per il numero di Febbraio/Marzo 2016 della rivista Essential Homme, l’attore Theo James (31 anni) si racconta in un’intervista in cui parla della sua infanzia, del suo lavoro e ovviamente anche del nuovo capitolo della saga distopica The Divergent Series: Allegiant. Dopo aver debuttato al cinema nel film di Woody Allen Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni (2010), l’attore inglese ha raggiunto fama mondiale grazie alla sua interpretazione di Quattro (Four nella versione originale) in The Divergent Series in cui recita a fianco di Shailene Woodley.

Nella sua intervista a Essential Homme Theo James ha dichiarato: “Si tratta di un vero e proprio processo di evoluzione. Come attore, porti sempre qualcosa di te in quello che fai, è naturale. Come tu attraversi le diverse fasi della vita, impari anche che il personaggio che interpreti venga influenzato dagli errori che hai fatto o dalle lezioni che hai imparato. Penso che siano tre anni da quando ho iniziato Divergent. Mi sento davvero una persona diversa rispetto ad allora, perciò credo che anche Quattro debba cambiare.”

allegiant

A proposito della sua infanzia l’attore invece sembra essere abbastanza critico, o comunque autoironico: “Un ragazzino borghese che ascolta un sacco di musica hip-hop e che gioca a basket, volevo essere più cool di quello che ero in realtà. Avevamo un gruppo di amici e ci facevamo chiamare “the A Crew.” James continua dicendo: “Mi piace soffiare via le ragnatele dalle cose. Viviamo in un mondo dove non ci sono normali livelli di adrenalina. A volte sento il bisogno di essere svegliato.”

The Divergent Series: Allegiant arriverà nelle sale cinematografiche a partire dal 9 marzo.

Che cosa ne pensate dell’intervista di Theo James?

Articoli Correlati