Sanremo 2021: il testo di Voce di Madame

di Alberto Muraro
madame voce

Testo Voce Madame di Sanremo 2021: ecco la prima vera anticipazione della canzone in gara alla prossima edizione della kermesse!

Quest’oggi TV Sorrisi e Canzoni ha pubblicato in anteprima il tradizionale numero dedicato al Festival di Sanremo, con tutti i testi delle canzoni e le curiosità sui pezzi. Nel numero è come sempre presente anche la classica foto di gruppo dei partecipanti alla kermesse, che per questa edizione del Festival saranno ben 26.

Clicca qui per abbonarti a Disney Plus!

Testo Quando ti sei innamorato

Fra i BIG troveremo anche Madame, in gara con il brano Voce.

Clicca qui per scoprire il significato della canzone!

Qui sotto trovate il testo integrale del pezzo in gara al Festival di Sanremo 2021!

Clicca qui per attivare la prova gratis di Amazon Music Unlimited e ascoltare le canzoni di Sanremo 2021!

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ginger Generation (@gingergeneration)

Testo Voce Madame

 

Mi ricordo di te
Ricordo i mille giri sulle giostre su di te
Ho fatto un’altra canzone
Mi ricorda chi sono
Ho messo un altro rossetto sopra il labbro superiore
Negli occhi delle serrande si stenderanno e io sparirò
L’ultimo soffio di fiato e sarà la voce ad essere l’unica cosa più viva di me
Voglio che viva a cent’anni da me
Fumo per sbarazzarmi di lei
Ma torna da me
Dove sei finita amore
Come non ci sei più
E ti dico che mi manchi
Se vuoi ti dico cosa mi manca
Adesso che non ci sono più
Adesso che ridono di me
Adesso che non ci sei più
Non so se
Ti ricordi di me
Quanto bello abbracciarti
Che mi mancavi tanto
Sarà bello abbracciarti
Dirti mi sei mancata
In un bosco di me
C’è un rumore incessante
E lo faccio da parte
Tu sei la mia voce
Mi ricordo di te
Mi vedevano ridere sola
Ma eri te
Ho baciato un foglio bianco
E la forma delle mie labbra
Ha scritto da dove nasci tu e che non morirai e se
Negli occhi delle serrande si stenderanno e io sparirò
L’ultimo soffio di fiato darà la voce a quella che è l’unica cosa più viva di me
Voglio che viva a cent’anni da me
Perché in giro mi chiedon di me
E mi chiedo di te anch’io
Dove sei finita amore
Come non ci sei più
E ti dico che mi manchi
Se vuoi ti dico cosa mi manca
Adesso che non ci sono più
Adesso che ridono di me
Adesso che non ci sei più
Non so se
Ti ricordi di me
Quanto bello abbracciarti
Per sentirti un po’ a casa
Sarà bello abbracciarti
Dirti mi sei mancata
In un bosco di me
C’è un rumore incessante
E lo faccio da parte
Tu sei la mia voce
Baby ne ho fatte
Baby ne ho fatta di strada
Baby ti ho cercato in ogni dove
Nelle corde di gente che non conosco
Ma infondo bastava guardarsi dentro più che attorno
Sei sempre stata in me e non me ne rendevo conto
Dove sei finita amore
Come non ci sei più
E ti dico che mi manchi
Se vuoi ti dico cosa mi manca
Adesso che non ci sono più
Adesso che ridono di me
Adesso che non ci sei più
Io so che
Ti ricordi di me
Perché è bello abbracciarmi
Per sentirti un po’ a casa
Ti ricordi le notti
Che urlavamo per strada
Ma nel bosco di me
Ora siamo tornate
E per sempre sarà
Che tu sei la mia voce
E noi siamo tornate
E per sempre sarà
Sì per sempre sarà
Che tu sei la mia voce

Articoli Correlati