GingerGeneration.it

I Maneskin sono i vincitori del Festival di Sanremo 2021

scritto da Alberto Muraro
Maneskin Sanremo 2201

I Maneskin sono i vincitori del Festival di Sanremo 2021! La band si è portata a casa la vittoria della prestigiosa kermesse canora lo scorso 6 marzo grazie al brano Zitti e buoni.


 

Sul podio sono arrivati anche Fedez e Francesca Michielin e Ermal Meta.

Clicca qui per comprare la compilation di Sanremo 2021!

 

Grazie a , vince dunque il Festival di Sanremo più complesso di sempre. Amadeus e Fiorello sono stati in grado di portare a termina un’impresa titanica e senza precedenti. Nel bel mezzo della terza ondata della pandemia, i due conduttori ci hanno regalato tanto divertimento e un intrattenimento che ci ha fatto compagnia e ci ha permesso di non pensare al mondo là fuori.

Il Premio della Critica Mia Martini è andato a Willie Peyote con Mai dire mai, mentre quello della sala stampa Lucio Dalla a Colapesce e DiMartino con Musica Leggerissima.

Clicca qui per attivare la prova gratis di Amazon Music Unlimited e ascoltare le canzoni di Sanremo!

Ecco il video della proclamazione di come vincitore del Festival di Sanremo 2021!

Clicca qui per abbonarti a Star!

Chi sono i Maneskin:

Damiano, Victoria, Thomas ed Ethanin arte Måneskin, hanno iniziato a esibirsi live da giovanissimi nelle strade di Roma e con la loro straordinaria carica hanno conquistato il pubblico, spazzando via stereotipi di genere, mescolando influenze e stili in un mix originalissimo e unico, arrivando a collezionare con il primo tour 70 date sold out in Italia e in Europa, oltre a 15 dischi di platino e 5 dischi d’oro.

Lo scorso ottobre è uscito il nuovo singolo “Vent’Anni”, rock ballad cruda e contemporanea che il gruppo dedica in particolare alla propria generazione con un messaggio carico di libertà dalle sovrastrutture e dai filtri, unito al desiderio di essere autentici.

La band italiana più irriverente e provocatoria che ha conquistato le classifiche negli ultimi anni approderà per la prima volta a Sanremo, portando la propria cifra stilistica e la voglia di lasciare il segno.