Taylor Swift lancia una petizione per il Pride Month!

di Roberta Marciano
taylor swift

Inizia oggi il Pride Month e Taylor Swift ha pubblicato sui suoi profili social una lunga lettera e una petizione in favore delle comunità LGBT. Insieme alla lettera, la cantante di ME! ha pubblicato una petizione online per supportare l’uguaglianza, inviando un lungo testo anche al senatore Lamar Alexander, per sensibilizzare sul problema.

Il testo della lettera di Taylor Swift

Vi proponiamo qui la traduzione della lettera scritta da TayTay.

“Felice mese del Pride! Mentre abbiamo tanto da celebrare dobbiamo ancora combattere molto prima che tutti siano considerati uguali in questo paese. Di recente è passato l’Equity Act che protegge le persone LGBT dalle discriminazioni, in qualsiasi posto e modo. Ho deciso di iniziare questo mese scrivendo una lettera al mio Senatore sottolineando l’importanza di questa legge. Dovreste scrivere anche voi delle lettere ai vostri Senatori. Fatelo pubblicandole sui social con l’hashtag #lettertomysenator. 

Dobbiamo assicurarci che ci sia protezione per le comunità LGBT, che non dovrebbero vivere nella paura. Dimostriamo il nostro orgoglio chiedendo protezione e puntiamo al fatto che tutti i cittadini debbano essere uguali!”

Firma la petizione

Su change.org è possibile firmare la petizione per supportare l’equità e uguaglianza delle comunità LGBT. Per farlo potete contribuire firmando al seguente link: https://t.co/EKYMXZw5U9

I progetti di TayTay

Dopo il singolo ME!, Taylor ha in serbo altre sorprese e anche tanti misteri. A breve dovrebbe essere rilasciato un nuovo singolo di cui è stato già girato il video e, il suo nuovo album, dovrebbe contenere un bel po’ di collaborazioni. Questo lo sappiamo grazie agli indizi che la stessa cantante ha lasciato sui suoi profili social, interviste e tanto altro. Se volete saperne di più, qui il nostro articolo completo sugli ultimi aggiornamenti che riguardano Taylor.

Cosa ne pensate delle parole di Taylor Swift per il Pride Month?

Articoli Correlati