Shining versione estesa in prima tv su Italia 1: ecco le differenze con la versione “corta”

di Federica Marcucci

Italia1 ha deciso di fare un bel regalo di Halloween a tutti gli amanti del genere, trasmettendo proprio oggi in prima serata la versione estesa di Shining in prima tv. Il classico di Stanley Kubrick, da sempre etichettato come “horror” ma che sfugge a ogni definizione potrà essere visto per la prima volta dal pubblico italiano nella sua interessa. Forse non tutti sanno infatti che la versione di Shining (The Shining, in lingua originale) destinata al mercato internazionale è più corta rispetto a quella americana.

Perché? 

Una volta finito il film Kubrick decise di “accorciare” il girato per la versione internazionale, riducendo la durata di Shining da 144 a 199 minuti. A quanto pare i 24 minuti furono tagliati per alleggerire un film considerato anche dalla Warner troppo lungo.

Nel 1980, quando il film arrivò in Italia, Shining fu doppiato per intero ma quelle sequenze non furono in seguito più utilizzate. Sono proprio quelle le sequenze che vedremo stasera nella versione su Italia1. Unico neo di questa interessante operazione è che si è optato per un ridopppiaggio (fatta eccezione che per la voce di Giancarlo Giannini), piuttosto che recuperare l’audio originale.

Insomma, se vi piace il genere e, soprattutto, se vi piace Shining non perdetevi questa nuova versione – vista anche l’uscita di Doctor Sleep nelle sale. Sebbene le sequenze non cambino il senso ultimo del film ci lasciano immergere ancora di più l’atmosfera creata da Kubrick per l’adattamento del romanzo di Stephen King.

Ecco le differenze principali con la versione “corta” del film:

  • Nella versione americana è presente un personaggio che nell’altro montaggio era stato completamente tagliato: una dottoressa che visita il piccolo Danny prima della partenza verso l’Overlook Hotel.
  • All’arrivo della famiglia Torrance all’Overlook Hotel viene dato molto più spazio alla visita del luogo, con una visita nell’appartamento che abiteranno e alla Gold Room.
  • Una sequenza in cui Wendy porta la colazione al marito.
  • Una sequenza in cui Wendy e Danny guardano la tv.
  • Due sequenze con protagonista il cuoco Halloran.
  • Nella seconda parte del film, due momenti in cui Danny è in stato di trance a causa della luccicanza.
  • Le visioni di Wendy, sul finale, di ragnatele e scheletri.

A breve questa versione di Shining arriverà anche in home video, vi lasciamo con il trailer pubblicato dalla Warner.

Avete mai visto Shining, pensate di guardare o registrare la versione completa stasera?