#ShawnMendesisOverParty: ecco cos’ha detto Shawn Mendes!

di Alberto Muraro
shawn mendes

Shawn Mendes è finito nelle scorse ore al centro di un enorme polverone su Twitter. Moltissime utenti, infatti, hanno twittato nel corso della serata di venerdì l’hashtag #ShawnMendesisOverParty.

Ma che cos’è successo esattamente a Shawn Mendes?

A quanto pare, tutto nasce da una recente intervista concessa dall’artista canadese in radio che ha scatenato un inutile putiferio.

In base a quanto leggiamo sul magazine Elite Daily, Shawn Mendes avrebbe infatti dichiarato di aver avuto un attacco di panico guardando il film Love, Simon. Elite Daily riporta un’intervista di Shawn a Rolling Stone nella quale l’artista rivela di essere fuggito dalla sala e di non essere riuscito a vedere tutto il lungometraggio.

In molti, e da qui la nascita dell’hashtag, hanno pensato che Shawn fosse in qualche modo “spaventato” dalla tematica LGBT del film. Love, Simon, racconta infatti la storia di un liceale omosessuale a cui i compagni decidono di fare outing.

In realtà, non è chiaro come, l’intervista è stata estrapolata da un contesto più ampio, che nulla ha a che vedere con la presunta omofobia del cantante. Shawn Mendes era infatti scoppiato in lacrime perché proprio quella sera sarebbe uscita In my blood, primo singolo del suo terzo disco. Il cantante, insomma, era emotivamente provato per altri motivi.

Ma non è finita. Gli hater di Shawn hanno deciso per l’occasione di recuperare un’altra intervista, sempre concessa a Rolling Stone, nella quale il cantante aveva dichiarato:

in fondo, sento quasi il bisogno di forzarmi ad uscire con una ragazza per provare alle persone che non sono gay. Anche se in cuor mio so che non ci sarebbe nulla di male.

Shawn, fra l’altro, ha raccontato nell’intervista radiofonica concessa poche ore fa che, al contrario, gli sarebbe molto piaciuto interpretare il ruolo del protagonista di Love, Simon. Il cantante, pensate un po’, era uno dei nomi più papabili per la pellicola. Il ruolo, purtroppo per lui, è alla fine andato a Nick Robinson.

shawn mendes

Qui sotto potete recuperare un estratto nel quale Shawn parla di Love, Simon:

 

Articoli Correlati