Robin Hood diventa "cattivo"

di admin

Dopo "American Gangster" e "Body of Lies", che uscirà in america a ottobre di quest’anno, Ridley Scott sembra non volersi ancora separare dall’elemento fisso dei suoi cast, Russel Crowe. Questa volta l’attore de "il Gladiatore" reciterà nei panni di un cattivo storico della tradizione popolare, lo sceriffo di Nottinhgham.

La storia ribaltata
Se vi state domandando come mai Crowe abbia accettato un ruolo così odioso e atipico rispetto ai personaggi interpretati in passato, dovete rivedere un po’ la vostra idea di "cattivo": così ha fatto Ridley Scott, che per questo nuovo Robin Hood ha deciso di ribaltare molti "luoghi comuni" della storia dell’eroe in calzamaglia.

Lo sceriffo interpretato da Crowe non sarà antipatico come nella storia classica, ma un serio servitore dello potere, mentre il principe di Sherwood sarà un intelligente politico accusato per aver imposto le tasse. La novitài più sorprendente, però, riguarda lo stesso Robin Hood: il fascinoso ladro gentiluomo verrà trasformato da Scott in un antieroe con molti lati oscuri. Ancora non si sa chi interpreterà il protagonista, ma il più accreditato sarebbe Christian Bale.

Novità anche sul fronte Marion: la figura femminile è stata assegnata alla bionda Sienna Miller, che però si troverà divisa tra l’amore per il potente sceriffo e quello per il delinquente che vive nella foresta. Chi sceglierà?

Vogliamo un Robin Hood cattivo?
Ora, la domanda che viene da fare è: come verrà accolta la versione cattiva di Robin Hood? L’eroe in calzamaglia è, in fondo, ricordato dalla maggior parte di noi come il giovane ricco che per vendicare la morte del padre e difendere la popolazione affamata va a vivere nella foresta con i poveri e si schiera contro il potere del principe cattivo che impone tasse troppo gravose ai suoi sudditi.
Anche l’amore di Marion è messo in dubbio, dando nuovo spessore sentimentale alla figura dello sceriffo di Nottingham.
Certo, Robin Hood non sarà la volpe fulva dallo sguardo furbo della Disney e nemmeno il principe Kevin Costner dagli occhi azzurri, ma senz’altro farà parlare di sé proprio per le sue novità.

Articoli Correlati