Isola dei famosi 2019: chi è Riccardo Fogli (biografia e curiosità)

di Alberto Muraro

Tutto è pronto a Cayos Cochinos, splendido arcipelago dell’Honduras, per l’edizione 2019 dell’Isola dei Famosi, che partirà su Canale 5 il 24 gennaio. A questa edizione del reality show, condotto anche per quest’anno da Alessia Marcuzzi, parteciperà anche Riccardo Fogli.

Il formato della trasmissione, frizzante e allegro, non cambia neanche stavolta. L’edizione 2019 dell’Isola dei Famosi vedrà infatti un gruppo di naufraghi vip sbarcare su uma spiaggia desolata, lontana dagli affetti e dalle comodità della vita quotidiana. L’Isola dei Famosi è infatti uno show basato sulla sopravvivenza dei partecipanti, che devono riuscire a vivere, dormire, cucinare con pochissimo a disposizione se non quello che offre la natura (e con un piccolo aiuto quotidiano da parte della produzione).https://www.instagram.com/p/Bs8GmLBl2Kk/

Per questa occasione, i naufraghi presenti verranno affiancati inoltre da una speciale “talpa”. Il conduttore Alvin, già visto nelle scorse edizion, si aggiunge infatti al gruppo dei partecipanti soltanto per qualche giorno. Il suo ruolo sarà infatti quello di monitorare le dinamiche interne al gruppo, per poi ritornare al timone della trasmissione in loco in veste di inviato.

Per l’edizione 2019 dell’Isola dei Famosi, inoltre, vedremo l’arrivo di due opinioniste d’eccezione come Alba Parietti e Alda d’Eusanio.

In attesa di assistere alle prime puntate di questa isola dei Famosi 2019, ecco tutte le curiosità su Riccardo Fogli, come riportate sul sito ufficiale del programma.

Chi è Marco Maddaloni?

Riccardo Fogli, classe 1947, si affaccia sul panorama artistico italiano indossando pantaloni a zampa d’elefante, camicie a fiori e coraggiosi orecchini.

E’ il luglio 1966 e Riccardo accetta la proposta dei Pooh, freschi di due 45 giri di successo, di entrare nel gruppo. I Pooh sono già abbastanza famosi e il successo non tarda ad arrivare: chi non ricorda “Piccola Katy” del 1968? Sono gli anni straordinari di “Opera Prima” e di “Alessandra”, album storici che contengono canzoni come “Tanta voglia di lei”, “Pensiero”, “Noi due nel mondo e nell’anima” e “Nascerò con te”.

E’ il 1973 e Riccardo Fogli diventa solista iniziando la sua corsa personale su un percorso irto di ostacoli, ma dal traguardo luminoso: Riccardo ritorna con la canzone “Mondo”, un successo che lo porterà a lavorare, fino al 1991, con il vecchio produttore dei Pooh.

Il 1991 è l’anno di “Io ti prego di ascoltare”, premio della critica al festival di Sanremo, e nel 1992 partecipa al Festival con “In una notte così”, provinata da Mia Martini durante l’incisione di “Teatrino Meccanico” ad Arezzo. Con “Fogli su Fogli” acustico, vengono rivisitati brani di grande emozione come “Monica”. Nel 1996 Riccardo è ancora sul palco dell’Ariston con “Romanzo”, mentre due anni dopo incide il CD “Ballando” con 7 brani inediti. Nel 2002 esce il suo primo Cd Live “Storie di tutti i giorni” che contiene 24 dei suoi successi di una vita.

Il 2004 è l’anno della partecipazione al Reality Show “Music Farm”, in onda su RAI 2, dal quale esce vincitore.

Il 2005 è l’anno della rinascita: Riccardo firma, dopo 10 anni, il suo primo lavoro composto da soli inediti.

Nel 2015, dopo 42 anni di assenza, rientra nella formazione del complesso dei Pooh per il tour “Reunion” del 2016, organizzato per celebrare il cinquantesimo anno di attività del gruppo: oltre a suonare in tutte le date del tour, Riccardo incide con i Pooh delle nuove versioni a 5 voci di classici della band quali Pensiero, Noi due nel mondo e nell’anima, Chi fermerà la musica, Piccola Katy e Pierre, oltre ai 4 brani inediti presenti nel triplo cd/DVD live Pooh 50 – L’ultima notte insieme: Tante storie fa, Le cose che vorrei, Ancora una canzone e Traguardi.

Nel 2018, partecipa a Sanremo insieme a Roby Facchinetti con Il Segreto del Tempo, subito dopo iniziano ‘insieme in tour” che li vedrà protagonisti nelle principali città e teatri in Italia e all’estero.

View this post on Instagram

Buona Domenica Amici😘. Foto @aivlisphotography

A post shared by Riccardo Fogli (@riccardofogliofficial) on

 

Qual è il vostro concorrente preferito dell’Isola dei Famosi 2019? Vi piace Riccardo Fogli?

Articoli Correlati