Oscar 2017: finalmente svelata la storia dietro la gaffe del Miglior Film!

di Paola Pirotti
oscar 2017 miglior film

L’ultima edizione degli Academy Awards si è già fatta posto nella storia degli Oscar. Non per il suo forte sfondo politico, né per le vittorie sorprendenti. Il colpo di scena finale degli Oscar 2017 – un plot twist degno dei migliori teen drama americani – sarà ancora sulla bocca di tutti per un po’.

Durante la premiazione del Miglior film è stato erroneamente annunciato come vincitore il musical La La Land, finché non è saltato fuori che il vero vincitore era il dramma Moonlight. Dopo la notte degli Oscar il web si è popolato di teorie, complotti e meme indimenticabili.
Pare, però, che finalmente sia stata rivelata la verità dietro la curiosa figuraccia dell’Academy.

Sapevamo, grazie ad un’analisi attenta del web (se non ci fosse, bisognerebbe inventarlo), che il problema era la busta sbagliata.

Warren Beatty possedeva la busta di Miglior Attrice protagonista invece che quella per il Miglior film.

Come è potuto succedere?
The Hollywood Reporter racconta che la PricewaterhouseCoopers, ovvero la ditta che si occupa della contabilità dei voti, si è presa la colpa della gaffe scusandosi pubblicamente.

A dare la busta sbagliata a Warren Beatty è stato Brian Cullinan, presidente della ditta per quanto riguarda gli Academy. Cullinan, preso dall’emozione per aver visto Emma Stone con il suo premio, era impegnato a scattarle una foto nel backstage dopo la sua vittoria. Quando è stato il momento di consegnare la busta come Miglior film, l’uomo ha consegnato il doppione per la Miglior attrice protagonista.

warren beatty oscar 2017

Gli unici a conoscere i risultati, dunque, erano Cullinan e la sua collega. Entrambi avevano una copia per ogni busta. Ognuno era ad una delle due entrate del palco – dato che non si sa mai da dove entreranno i presentatori.

Rimane un mistero il motivo per cui non hanno subito interrotto la premiazione. 2 minuti e 25 secondi, sono passati prima che annunciassero l’errore. Il team di La La Land era già nel pieno dei ringraziamenti.

Ci sono molte cose che quella sera non sono andate come dovevano a quanto pare. Si dice che il conduttore Jimmy Kimmel avesse programmato di chiudere lo show con l’ennesimo scherzo a Matt Damon, accantonando l’idea dopo l’imbarazzante figuraccia.

Cosa ne pensate di questi risvolti dopo gli Oscar 2017?

Articoli Correlati