Miss Monopoly: il gioco che celebra le imprese delle donne

di Marco Della Corte
Miss Monopoly: il gioco che celebra le imprese delle donne

Miss Monopoly è la versione al femminile del celebre gioco da tavolo dedicato alla contrattazione. Un cambio di pelle come non si è mai visto prima! Il grande Tycoon dell’industria, Mister Monopoly, lascia il posto a sua nipote.

Il gioco ce la presenta come una giovane imprenditrice, intenzionata a fare andare avanti il mondo dell’industria e della finanza tramite la forza di brillanti figure femminili come scienziate, inventrici ed altre imprenditrici.  Miss Monopoly è una celebrazione delle donne intraprendenti che pongono le loro forze al servizio della società.

MISS MONOPOLY: LA NOVITA’ DEL TABELLONE

In Miss Monopoly la novità principale è costituita dal tabellone. Al posto delle proprietà immobiliari, la novità del gioco consiste nell’investire in invenzioni innovative realizzate da donne che hanno lasciato il segno nella storia. Investimenti che riguardano le tecnologie più attuali: dall’invenzione del Wi-Fi ai biscottini al cioccolato.

Miss Monopoly celebra il genio delle grandi figure femminili, un gioco dedicato alle più grandi menti femminili della nostra società, fautrici delle  più importanti scoperte scientifiche fino ad arrivare agli accessori di uso quotidiano, che spesso diamo per scontato.

GRANDI DONNE PER GRANDI IDEE

Il titolo di questo paragrafo è un’evidente parafrasi in versione femminile di  un noto cartone animato della Procidis riguardante i grandi inventori del passato. Un gesto dovuto in onore alle donne che hanno avuto un ruolo rilevante all’interno della storia dell’umanità.

Miss Monopoly è infatti un elogio alle alle più  celebri figure femminili della storia umana,  le cui scoperte e invenzioni vengono utilizzate ancora oggi, come Nancy Johnson, inventrice della macchina del gelato o Rosalind Franklin, la prima che modellò il DNA.

Non dimentichiamo anche donne del presente come Sarah Blakely, la creatrice del mondo body contenitivo, oppure Andrea Cao, ideatrice di un metodo di agopuntura in grado di alleviare i dolori alla schiena. Insomma, il divertimento è assicurato, sia per maschietti che per femminucce! Un gioco in cui il gentilsesso gode di privilegi avuti in passato esclusivamente dagli uomini.

Voi cosa ne pensate del gioco Miss Monopoly? Dite la vostra!

Articoli Correlati