Jake La Furia: nuovo singolo Fuori da qui insieme a Luca Carboni (VIDEO+TESTO!)

di admin
jake-la-furia-video-fuori-da-qui-feat-ft-luca-carboni-club-dogo

Da venerdì è in rotazione radiofonica Fuori da qui, il nuovo singolo di Jake La Furia tratto dall’omonimo album in uscita, che vede la straordinaria partecipazione di Luca Carboni. La voce dell’auterovele artista trova un dialogo e delle rime pefette con Jake, riuscendo a raccontare al meglio i sentimenti e le inquietudini del nostro presente.

È già stato pubblicato online anche il video ufficiale della canzone, diretto da Trilathera, in cui il rapper cammina, in un luogo vuoto e sospeso, verso qualcosa di nuovo: questo lo porta a incontrare alcuni personaggi che, metaforicamente, enfatizzano diversi passaggi della sua storia umana ed artistica.

Il brano anticipa dunque l’uscita del nuovo album di Jake La Furia Fuori da qui, che uscirà il prossimo 22 aprile.

Ecco il video ufficiale della canzone:

Jake La Furia - Fuori Da Qui ft. Luca Carboni

Il testo di Fuori da qui:

Jake…
Fuori da qui c’è la vita vera
Se ho fortuna dura una vita intera
In cui ti svegli col trucco di ieri sera
Poi mi sali sopra in canottiera
Tienimi fuori tu da ogni dipendenza
Tienimi anche lontano dalla violenza
La vita comincia adesso, siamo in partenza
Prepara le cose mentre faccio la benza
Sono fuori da qui, fuori per chi
Fuori per te, ci vediamo fuori prendi un tassì
Che ci beviamo tutto il bar e ci amiamo ubriachi
Ma sì, poi faremo i bravi da lunedì
Siamo così felici che quasi facciamo schifo
Mi sento che non rispecchio quello che scrivo
Starò fuori dalla noia finché respiro, starò fuori dal giro
Tu dammi un bacio e fammi un Mojito
Sono fuori dal primo

Come i giorni che non passano mai
Per noi, per noi
Come canzoni che non parlano mai
Di noi, di noi
Che siamo come treni che si perdono
Due stelle che non cadono
Più giù, più giù
Un cielo che oggi sembra più bello che mai

Fuori da qui c’è la primavera
Ci sei tu che sei la prima vera
C’è una luce nuova nell’atmosfera
Mi sento fuori da questa galera
Sono stato sempre all’ultima fila
Ed ho pianto solo con la tequila
Non sono più un pupazzo nella vetrina
Sono uno nessuno e centomila
Lascio la strada come stato mentale
Non voglio male niente vita, voglio una vita niente male
Mi han detto “fuori c’è tutto” ma non l’ho mai saputo
Io fino adesso mi sono soltanto autodistrutto
Ho volato alto, droga rock alcool
Credimi sono stanco frate, cerco altro
C’è profumo di novità
E non esiste profumo in questa città
Ridammi una vita ne hai presa metà
E Milano mi ha detto che ci sta

Come i giorni che non passano mai
Per noi, per noi
Come canzoni che non parlano mai
Di noi, di noi
Che siamo come treni che si perdono
Due stelle che non cadono
Più giù, più giù
Un cielo che oggi sembra più bello che mai

Fuori da qui c’è la vita vera
Fuori da qui c’è la vita vera
Fuori da qui c’è la vita vera
Fuori da qui c’è la vita vera

Come i giorni che non passano mai
Per noi, per noi
Come canzoni che non parlano mai
Di noi, di noi
Che siamo come treni che si perdono
Due stelle che non cadono
Più giù, più giù
Un cielo che oggi sembra più bello che mai

Cosa pensi del nuovo video di Jake?

Articoli Correlati