IT – Intervista a Stephen King sul nuovo adattamento cinematografico

di Federica Marcucci

Sono passati più di 20 anni da quanto IT terrorizzava per la prima volta piccoli e grandi nei salotti di tutto il mondo – vi ricordate la miniserie in due puntate con Tim Curry? Oggi Pennywise torna al cinema per riportare alla luce le paure più nascoste di tutti noi, le stesse che hanno preso forma sulla carta nel 1986 quando il personaggio prendeva forma grazie alla fantasia di Stephen King.

Ed è proprio lo scrittore best seller, che da sempre nutre un rapporto controverso con gli adattamenti cinematografici delle sue opere, a parlare in modo davvero entusiasta di IT.

“Quando ho scritto il libro pensavo tra me e me, ‘Voglio rappresentare una cittadina americana completamente infestata. Voglio che lo spirito di questa creatura infetti l’intera città'”, dice Stephen King. Lo scrittore prosegue affermando, “I film horror sono potenti, in alcuni casi ci viene data la possibilità di vivere le stesse paure che provavamo da bambini. Questa è una delle ragioni del grande successo di questo film.”

IT è diretto dal regista Andrés Muschietti e vede nel ruolo del protagonista l’attore Bill Skarsgård.

Guarda l’intervista di Stephen King su IT:

IT - Intervista a Stephen King

La trama:

Tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King, il film racconta la storia di sette giovani emarginati di Derry, Maine, che si autodefiniscono il Club dei Perdenti. Ognuno di loro è stato escluso dalla società per un motivo o per l’altro; ognuno di loro è bersaglio di un branco di bulli del posto… e tutti quanti hanno visto materializzarsi le proprie paure inconsce sotto forma di un antico predatore muta forma-

Da quando esiste la loro città, Derry è terreno di caccia di questa entità, che emerge dalle fognature ogni 27 anni per cibarsi del terrore che scatena nelle prede che ha scelto: i bambini di Derry. Facendo gruppo durante un’estate orribile ma esaltante, i Perdenti si compattano per riuscire a sconfiggere le proprie paure e fermare la serie di omicidi iniziata durante una giornata di pioggia, quando un bambino, nel tentativo di recuperare la sua barchetta di carta, viene risucchiato all’interno di un tombino… finendo dritto tra le braccia di Pennywise il Clown.
Che cosa ne pensate di IT, l’avete già visto al cinema?

Articoli Correlati