Harry Potter premiato ai BAFTA: Emma Watson e Rupert Grint presenti alla serata

di Laura Boni
Harry Potter oltre che ai fan fa bene anche al cinema inglese! Lo dicono i BAFTA, gli Oscar made in Uk che si sono svolti ieri sera. La saga di Harry Potter, infatti, è stata onorata con un premio speciale Outstanding British Contribution to Cinema, riconoscimento per la pellicola che ha portato più prestigio al cinema inglese. Hanno ritirato il premio Emma Watson e Rupert Grint, grande assente è stato invece proprio Harry Potter: Daniel Radcliffe è infatti impegnato nelle prove del musical How To Succeed in Business Without Really Trying a New York.
Valentino girl:

Emma Watson era radiosa con un abito color cipria monospalla  di Valentino,  mentre Rupert Grint era elegantissimo in nero. Emma ha scelto lo stilista italiano anche per party post-BAFTA. Alla festa che ha seguito la cerimonia c’era anche Bonnie Wright (Ginny Weasley) accompagnata dal boyfriend Jamie Campbell Bower, che vedremo in Harry Potter e i Doni della Morte Parte II nel ruolo del giovane Gellert Grindelwald. Riguardo al premio Emma ha commentato che per quanto siano belle le premiazioni, lei si sente già molto fortunata di avere dei fan così appassionati e di far parte di questa grande saga. All’evento non poteva mancare la scrittrice dei Harry Potter, J.K. Rowling. La scrittrice intervistata sul tappeto rosso ha parlato del suo futuro editoriale e riguardo la possibilità di vedere nelle librerie altri suoi lavori prossimamente, ha dichiarato: “Non so quando potrete leggerle, ma ci sono tante cose su cui sto lavorando. È difficile sapere quale sarà la prima ad uscire, ma sto scrivendo molto”.
Guarda il video del Red carpet dei Bafta 2011 con Emma Watson:

Articoli Correlati