Golden Globe 2018: Ecco perché tutte le star sono vestite di nero!

di Laura Boni

C’è stato un vero e proprio blackout sul red carpet dei Golden Globe 2018. Tantissime celebrità hanno, infatti, scelto di usare la moda per lanciare un messaggio importante legata al movimento Time’s Up. Si tratta di un’iniziativa lanciata come conseguenza del terremoto che ha stravolto Hollywood dopo il caso Harvey Weinstein per sensibilizzare l’opinione pubblica e più concretamente dar vita a un fondo per il sostegno legale a donne e uomini molestati sessualmente sul lavoro, e non solo nell’ambiente dello spettacolo.

Ecco come vedere la cerimonia di premiazione in diretta!

Una chiamata unificata delle donne del mondo dello spettacolo per portare cambiamento per tutte le donne” si legge sul sito ufficiale.

“Il nostro obiettivo ai Golden Globes è quello di rimettere il focus su i sopravvissuti e su una sistematica e duratura soluzione” si legge in un comunicato mandato dalle star. Tra le star che hanno firmato ci sono anche Michelle Williams, Amy Poehler, Emma Watson, Laura Dern e Susan Sarandon.

E’ un momento di solidarietà, non un momento di stile” ha detto Eva Longoria, “Per anni abbiamo sponsorizzato queste cerimonie di premiazione come donne, con i nostri vestiti colorati e con i bellissimi volti e il nostro glamour. E’ arrivato il momento che la nostra industria non aspetti che facciamo le giravolte. Non è quello di cui c’è bisogno in questo momento“.

Cosa ne pensate della scelta delle star di indossare un abito nero ai Golden Globe 2018?

Articoli Correlati