Game of Thrones 8×03 – Ecco chi è morto nella battaglia con gli Estranei

di Laura Boni

Lasciate ogni speranza voi che entrate. Un inferno di morte e ghiaccio si è scatenata sull’episodio 8×03 di Game Of Thrones. Stanotte è andata in scena la Battaglia di Grande Inverno e, come era facile da prevedere, abbiamo detto addio a diversi personaggi di questa epica serie.

Scopri QUI il promo della puntata 8×04!

Questo articolo contiene SPOLIER!

Avevamo previsto tutti una vera e propria carneficina, ma non potavamo sicuramente immaginarci di perdere quasi interamente l’esercito dei dothraki a meno di un minuto dall’inizio della battaglia. Melisandre, infatti, arriva inattesa sul campo alle porte di Winterfell ed illumina le spade dei guerrieri di Deanerys. Non c’è molta luce nella guerra contro i morti di Game Of Thrones ed è subito chiaro che quando il fuoco si spegne, con lui anche la vita di uno dei  dothraki.

Il primo personaggio rilevante a perdere la vita è Edd l’addolorato, però, Guardiano della notte ed amico di Jon Snow. L’uomo si sacrifica per proteggere una altro dei suoi fratelli Sam.

Dentro le mura di Grande inverno:

La morte più dolorosa ed eroica di tutte, però, è stata quella della piccola grande Lady Lyanna Mormont. La ragazza, infatti, è stata travolta da un gigante zombie dentro le mura di Grande Inverno, ma ha combattutto fino all’ultimo respiro con coraggio, uccidendo anche il suo aggressore. Quando si è risvegliata con gli occhi blu mi si è spezzato il cuore!

Un altro personaggio che ha perso la vita per difendere i suoi compagni è stato Beric Dondarrion, che ha combattuto fino alla fine al fianco di Arya e del Mastino. E’ stato proprio lui a ridare a quest’ultimo il coraggio di combattere quando tutto sembrava perduto.

Il combattente più efficace di tutta la battaglia della terza puntata di Game Of Thrones 8 è stato sicuramente Theon  Greyjoy. Lui ed i suoi uomini hanno difeso bene Bran, almeno finché non hanno terminato le frecce. Il povero Theon ha perso contro il Re della Notte, ma ha recuperato tutto il suo onore. Peccato che lui e Sansa non avranno un futuro…

Una delle morti più “telefonate” è stata quella di Jorah Mormont. L’uomo più fedele di tutto il Trono di Spade è morto per difendere la sua Regina. Quando Deanerys è caduta dal drago dopo la resurrezione dei morti, infatti, Jorah le ha fatto da scudo, immolando la sua vita per lei.

L’ultimo sacrificio:

Non oggi, aveva detto ad Arya. Ma la donna rossa ha sacrificato la sua vita per la Battaglia di Grande inverno. Dopo aver contribuito a difendere le mura ed aver fatto ad Arya il discorso che ha sicuramente riacceso il suo coraggio, Melisandre si è tolta la collana e si è lasciata morire nella neve di vecchiaia. La sua missione è conclusa.

Articoli Correlati