Checco Zalone: video ufficiale, testo e significato di Immigrato

di Federica Marcucci
immigrato maurizio bousso tolo tolo

Si intitola Immigrato ed è il nuovo singolo di Checco Zalone, che presto farà ritorno al cinema con Tolo Tolo. La canzone, che farà parte della colonna sonora del lungometraggio (al cinema dal 1 gennaio 2020), è stata rilasciata dal comico e cantautore qualche giorno fa.

Immigrato intende fare satira su un tema assai attuale e dibattuto di questi tempi: quello dell’arrivo di persone straniere nel nostro paese. Come è nel suo stile, Checco Zalone assume un punto di vista da italiano medio prendendo così in giro gli stereotipi e i luoghi comuni di tutti coloro che hanno difficoltà ad accettare questo tipo di cambiamento nella società.

Sebbene la canzone sia stata attaccata, è chiaro quale sia il suo intendo: schernire gli atteggiamenti poco tolleranti e razzisti di molti italiani i quali hanno dimenticato di essere stati immigrati a loro volta, nel passato.

Guarda il video ufficiale di Immigrato:

Leggi il testo della canzone:

All’uscita del supermercato
Ti ho incontrato
(“il carrello lo porto io”)

Al distributore di benzina
(“metto io, metto io”)
Monetina

Al semaforo sul parabrezza
C’è una mano nera con la pezza
E ritrovo quel tuo sguardo malandrino che mi dici
“C’ha due euro per panino!”

Immigrato Quanti spiccioli ti avrò già dato Immigrato Mi prosciughi tutto il fatturato

Poi la sera la sorpresa a casa
Al mio ritorno
Ti ritrovo senza permesso nel soggiorno
Ma mia moglie non è spaventata
Anzi
Sembra molto rilassata
E ritrovo quel suo sguardo malandrino
Che faceva quando…
Quella roba lì
La faceva…

Immigrato
Sembra proprio che ti sei integrato
Immigrato
Favorisci pure l’altro lato
Immigrato
Ora dimmi perché mi hai puntato

Potevi andar dal mio vicino pakistano
O a quel rumeno in subaffitto al terzo piano
Ma hai scelto me
Il mio deretano
Dimmi perché
Perché, perché perché perché?
Prima l’italiano!

Immigrato
Chi ha lasciato il porto spalancato?
Immigrato
Ma non ti avevano rimpatriato?
Immigrato
Immigrato

Che cosa ne pensate di Immigrato di Checco Zalone?

Articoli Correlati