Cats: le dure critiche al trailer del musical con Taylor Swif e Jennifer Hudson

di Federica Marcucci

Da quando Taylor Swift aveva anticipato, l’inverno scorso, che avrebbe partecipato alla versione cinematografica di Cats la curiosità era alle stelle. Negli scorsi giorni la popstar insieme al resto del cast, tra cui Jennifer Hudson e James Corden, avevano condiviso dei dietro le quinte in anticipazione del trailer che, come sappiamo è stato rilasciato poche ore fa.

Tuttavia, dopo aver visto le prime immagini del film stampa e pubblico non sono rimasti troppo convinti di questa versione cinematografica del famoso musical, anzi. Le critiche a Cats sono state durissime quasi all’unanimità. Tra il sarcasmo e perplessità, si rimprovera la scelta di uno massiccio di CGI – il cui utilizzo insieme a tecniche di live action dà vita a un ibrido abbastanza inquietante.

Mentre nello spettacolo di Broadway i ballerini erano truccati da gatti, qui vediamo gli interpreti nelle strane sembianze di uomini-gatto, con tanto di bocca e naso a rendere il tutto più grottesco. Ma non è finita qui, molti hanno notato che nonostante l’uso massiccio del digitale, le tecniche di rendering non siano poi così avanzate; basta guardare la pelliccia dei gatti.

Insomma un no definitivo a cui, come se non bastasse, la stampa americana aggiunge un bel carico da novanta.

Kate Erbland di Indiewire dice: “Sono seduta immobile da venti minuti. Non riesco a trovare le parole per dire come mi sento. Io, io, io… sarò diventata cieca?”

Molti altri hanno ironizzato, in riferimento alla app di FaceApp, dicendo che in realtà sono stati i russi a mettere le facce dei gatti sulle persone. I commenti si sprecano, vi lasciamo con qualche tweet divertente nell’attesa che qualcuno della produzione replichi a quella che sembra la cronaca di un disastro annunciato.

Che cosa ne pensate del trailer di Cats, vi è piaciuto?