Breaking Dawn Parte 1: Angela Sarafyan parla di Tia del clan egiziano

di admin

Torniamo a parlare di Angela Sarafyan, l’attrice che interpreta Tia del clan egiziano in Breaking Dawn, per la sua intervista davvero interessante a proposito del suo personaggio.

 

Siamo abituati alle interviste delle star di Twilight, ma questa della bellissima Angela Sarafyan è fuori dal comune, perché ha spiegato a ShockYa come sarà Tia in Breaking Dawn, soffermandosi sulle sue origini, sul suo rapporto con il vampiro Benjamin e tanto altro.

Tutto (o quasi) su Tia

“Lei è sia sexy che pericolosa. Non sarà molto truccata, in realtà, ma sarà straordinaria. Sarà colossale! Il tutto sarà strabiliante, credo. Tia proviene dall’Egitto ed è cresciuta nella povertà, così ha imparato a sopravvivere come una persona che viene dalla strada. Lei e Benjamin hanno entrambi vissuto, lottato, e avuto, infine, questa opportunità con quello che è successo con Renesmee per combattere l’autorità. E penso che sia una cosa molto eccitante per entrambi, perché se la si guarda è incredibile. Il libro e il film, in realtà, coprono temi veramente grandi – i ricchi contro i poveri, il potere contro le persone che sono oppresse. E penso che in Egitto, in particolare con tutto ciò che sta accadendo ora… be’, è divertente ciò che sta accadendo. Alla maggior parte delle donne del Medio Oriente è stato detto di coprire i loro volti, ma non credo che (la scelta) esista per Tia. È una donna forte, bella, sexy. Così ho paragonato questa coppia a Cleopatra e Marco Antonio, in un certo senso. Lei era una dominatrice, e quindi penso che siamo una squadra, che lavoriamo insieme per combattere qualcosa che forse risparmierà un sacco di vampiri, alla fine.”

Articoli Correlati