Black Eyed Peas dopo The End arriva The Beginning

di admin

E siamo a 6. Sono tornati più esplosivi che mai. Parliamo dei The BlacK Eyed Peas che il 30 novembre hanno pubblicato The Beginning (etichetta Interscope – Universal), il sesto album per la band statunitense che segue il blockbuster The E.N.D., che ha venduto oltre 11 milioni di copie e trascorso 52 settimane nella classifica Billboard Top 200. Ma non è tutto: è anche il primo album di una band ad avere avuto 5 singoli in Top 10 Billboard Hot 100 di cui tre al numero 1: “Boom Boom Pow” “I Gotta Feeling” (il singolo con il maggior numero di download della storia) e “Imma Be” oltre a “Meet Me Halfway” e “Rock That Body” in Top 10. The E.N.D. è stato proprio l’album dei record: 6 nomination ai Grammy Award nel 2010 e decretato come Miglior Album Pop. “Boom Boom Pow” ha vinto come Migliore Video Musicale e “I Gotta Feeling” ha vinto per la Miglior Esibizione Pop di gruppo.

Album beat revival e tour fantascientifico

Cosa dire del nuovo album? The Beginning si riferisce a cosa sta effettivamente accadendo nel mondo. Simboleggia l’adozione di nuove tecnologie come la realtà aumentata, il 3D e il video a 360 gradi. Si riferisce anche all’essere sperimentali e al prendere canzoni del passato che ci sono piaciute per giocarci e stravolgerle con beat un po’ pazzerelli. E neanche a farlo apposta il primo singolo da The Beginning  è “The Time (Dirty Bit)”, reallizato intorno a un campione di un classico dal film Dirty Dancing del 1987  "(I’ve Had) The Time of My Life", registrato da Bill Medley e Jennifer Warnes.
The Beginning è disponibile in Italia in due versioni fisiche: un CD standard a 12 tracce e una versione Deluxe con due Cd che include The Beginning (18 tracce) più The Best of THE E.N.D.  (il meglio dell’album precedente). The Beginning è anche disponibile digitalmente nei vari formati presso tutti i rivenditori online.
Attualmente I The Black Eyed Peas sono impegnati al loro Blackberry Presents “The E.N.D. World Tour 2010” che raggiungerà Brasile, Argentina, Cile e Perù dopo il tour del Nord America e d’Europa di quest’anno. Secondo il New York Times il loro tour è come "l’ultimo spettacolo pop di fantascienza"… Spin.com dice: “spingono i limiti di ciò che significa essere uno dei gruppi musicali che oggi vendono di più”. Siete d’accordo?

Articoli Correlati