Addio a Prince, il principe del soul mondiale

di Alberto Muraro

Ci sono notizie che non vorresti mai dare, soprattutto quando sei un appassionato di musica a livelli maniacali, particolarmente di soul e R&b: è di pochi minuti fa la scomparsa di Prince, morto quest’oggi all’età di 57 anni nella sua casa di Minneapolis. Sono ancora da chiarire le cause del decesso, anche se l’artista di Musicology non stava bene da tempo e 4 giorni fa era stato ricoverato d’urgenza dopo un incidente aereo che, almeno sulla carta, non aveva avuto conseguenze.

Artista dal talento cristallino, Prince aveva fatto il suo debutto nel mondo della musica negli anni 70, diventando un’icona di stile e musica mondiale per tutti gli anni ’80 e ’90, grazie ad uno stile inconfondibile che mescolava soul, jazz e R&B con uno spruzzo di rock. La sua voce e il suo carisma resteranno per sempre nei cuori di tutti noi, da questo momento la musica ha perso un’altra delle sue star più brillanti, al pari quasi a quella di David Bowie.

Ecco il testo e il video ufficiale di Purple Rain, il suo singolo più celebre tratto dal disco omonimo, uscito nel 1984.

Testo

I never meant to cause you any sorrow
I never meant to cause you any pain
I only wanted to one time to see you laughing
I only wanted to see you
Laughing in the purple rain

Purple rain, purple rain
Purple rain, purple rain
Purple rain, purple rain
I only wanted to see you
Bathing in the purple rain

I never wanted to be your weekend lover
I only wanted to be some kind of friend
Baby, I could never steal you from another
It’s such a shame our friendship had to end

Purple rain, purple rain
Purple rain, purple rain
Purple rain, purple rain
I only wanted to see you
Underneath the purple rain

Honey, I know, I know
I know times are changing
It’s time we all reach out
For something new, that means you too

You say you want a leader
But you can’t seem to make up your mind
I think you better close it
And let me guide you to the purple rain

Articoli Correlati