Takagi e Ketra: audio e testo di L’esercito del selfie feat. Lorenzo Fragola e Arisa

di Alberto Muraro

Takagi e Ketra ci avevano promesso un tormentone e tormentone è stato: esce quest’oggi in tutte le piattaforme di streaming e negli online store L’Esercito del selfie, simpatico pezzo in collaborazione con Lorenzo Fragola e Arisa.

Per l’occasione, i producer più cool d’Italia (loro il tocco magico su “Roma Bangkok) hanno deciso di puntare su atmosfere retrò e anni ’60, dando vita ad un pezzo divertente che prende in giro la nostra ossessione nei confronti di smartphone e social network. Insomma, una sorta di Vorrei ma non posto 3.0.

Qui sotto trovate audio e testo di L’esercito del selfie di Takagi e Ketra feat. Arisa e Lorenzo Fragola: che ne pensate?

hai presente la luna il sabato sera
intendo quella vera, intendo quella vera
hai presente le stelle e Le Torri gemelle
quelle che non esistono più, quelle che non esistono più
e se ti parlo di calcio, e se ti suono un po’ il banjo
dici che sono depresso
che non sto nel contesto
che profumo di marcio
ma se ti porto nel bosco
mi dici portami in centro
perché lì non c’è campo
poi vai fuori di testa come l’ultima volta

siamo l’esercito del selfie
di chi si abbronza con l’iPhone
ma non abbiamo più contatti
soltanto like a un altro post
ma tu mi manchi, mi manchi, mi manchi in carne ed ossa
mi manchi nella lista delle cose che non ho

hai presente la notte del sabato sera
intendo quella nera, intendo quella nera
hai presente la gente che corre in mutande
dici che non esistono più, dici che non esistono più
e se ti parlo di sesso
carta forbice o sasso
dici che sono depresso
che non sto nel contesto
che profumo di marcio
ma se ti porto nel parco
mi dici portami in centro
perché lì non c’è campo
poi vai fuori di testa come l’ultima volta

siamo l’esercito del selfie
di chi si abbronza con l’iPhone
ma non abbiamo più contatti
soltanto like a un altro post
ma tu mi manchi, mi manchi, mi manchi in carne ed ossa
mi manchi nella lista delle cose che non ho, che non ho

siamo l’esercito del selfie
di chi si abbronza con l’iPhone
ma non abbiamo più contatti
soltanto like a un altro post
ma tu mi manchi, mi manchi, mi manchi in carne ed ossa
mi manchi nella lista delle cose che non ho, che non ho

Articoli Correlati