X Factor 10: Recensione e pagelle di questa edizione!

di Claudia Lisa Moeller

Ieri è finita l’ultima edizione di X Factor Italia, targata numero 10. Ma come abbiamo trovato l’ultima edizione? Chi sarà promosso o bocciato? Che edizione è stata nel complessivo X Factor? Questa è la recensione di XF10.

Partiamo dal presupposto, forse banale da dire, che la trasmissione è un talent show e come tutti gli show di questa gamma non cercano tanto l’innovativo. Si cercano voci intonate, più o meno talentuose, ma mai sentirete qualcosa di originale e di unico. Tra l’altro per la stessa natura della trasmissione sentirete solo cover e canzoni tranquillizzanti per i grande pubblico. Dunque i vincitori e le interpretazioni non saranno valutate.

La finale che è andata in onda qualche giorno fa. Sia su SKY sia in chiaro. Si è tornati alle origini quando il programma era uno show di RAI2 della tv generalista. La finale, come quasi ogni show italiano, è stata troppo lunga. Oltre due ore per scegliere il vincitore tra quattro possibili candidati era veramente troppo. Il tutto è stato dilatato per creare suspance, attesa unito ad apparizioni speciali.

Infatti all’inizio della puntata abbiamo assistito ai duetti tra vip e concorrenti (Gaia/Giorgia, Soul System /Baby K e Giusy Ferreri, Eva/Carmen Consoli e Roshelle/Clean Bandit). Purtroppo in molti casi si sentiva la differenza palese tra l’artista invitato e la promessa della musica. Inoltre è sempre spiacevole quando si ha l’impressione che l’ospite VIP sia in trasmissione solo per cachet e per sponsorizzare il suo prossimo tour, cd, libro.

Infatti gli altri due ospiti VIP della Finale di X Factor 10 erano Luciano Ligabue e gli One Republic. Il primo in palese fase di promozione del suo nuovo album e della sua prossima tournée, gli altri pure. Non hanno interagito con gli altri ed è stato tutto molto freddo e anche poco articolato con quanto altro stava accadendo nella trasmissione. Quasi una pausa, oltre modo lunga, da quello che aspettavamo di sapere: chi avrebbe vinto X Factor 10?

Proprio in queste esibizioni si è visto più chiaramente un problema che da molti stagioni c’è e che nelle ultime puntate, sempre, si nota molto di più. Le luci erano orribili. Non commento nemmeno le scenografie di Tommasini (direttore creativo dai tempi RAI) che più o meno propone sempre quattro scene: neve, albero di ciliegio, anni ’60, luci laser o il fascio di luce solitario sul piano/chitarra che accompagna la chanssonier sensibile dello show. Le luci questa volta erano peggio del solito perché erano pensate per un concerto e non per uno spettacolo TV. L’effetto raggi “laser” e la continua luce ad intermittenza era veramente fastidioso da casa. Immagino che al concerto possa essere divertente e creare atmosfera, da casa no. Questo è il problema quando si concepisce uno show per un pubblico in sala o per casa. Questo fatto palesemente è stato ignorato.

Anche il mixaggio non era il massimo. Spesso si faceva proprio fatica a sentire la voce dei cantanti. Io sarò sorda, il mio pc non avrà il dolby surround ma era veramente mal organizzati alcuni aspetti puramente tecnici. Il clou è stato quando i Soul System hanno cantato la loro canzone e i sottotitoli in bianco per mostrare il testo della canzone erano bianchi su sfondo bianco! Infatti i cantanti erano vestiti di bianco e lo sfondo della scenografia era bianco.

Arriviamo alla parte più attesa. Forse.

Le pagelle ai giudici:

Su Arisa mi sono già espressa e qui potete trovare la mia recensione al suo personaggio TV negli ultimi anni. Nell’ultima puntata Arisa era orfana di concorrente, quindi appollaiata al bancone giudicava. Con sorrisino birichino, la mano mollemente appoggiata alla testa, palesemente indifferente al mondo davanti a sé. Una spettatrice annoiata della vita, del mondo e del suo lavoro. Ribadisco il mio 5. Un comportamento poco professionale.

Fedez prende 6 in questa edizione. Il perché è dovuto al fatto che non ha portato alcunché di nuovo a questa edizione. Inoltre era abbastanza fastidioso sentirlo ripetere come mantra la seguente frase durante la finale:

Ha riscosso il suo inedito più successo…

Giustamente perfino Arisa si è ridestata dal suo letargo di noia e anche Manuel Agnelli hanno fatto notare che non è certo musica tutto quello che vince un disco oro. Era veramente fastidioso che un giudice che dice di cercare un talento parli solo di soldi. Inoltre con la stessa faccia dia da cantare un medley di Janis Joplin alla sua concorrente (Gaia). DI cui non sapevo bene chi compatire di più: Janis Joplin e la sua musica o Gaia paragonata ad una delle voci più particolari del 1900.

E arriviamo ai due nuovi arrivati. Manuel Agnelli e Alvaro Soler.

Manuel Agnelli promosso a pieni voti. Diamo 8. Aveva il compito arduo di sostituire Morgan, eclettico e telegenico giudice, e ce l’ha fatta. Il suo look e atteggiamento da Piton (il maestro di Harry Potter di pozioni) ha sortito l’effetto anche tra il pubblico più giovane. Inoltre la sua allure da cantante di nicchia maledetto e con sterminata conoscenza musicale ha almeno ridato quella parvenza di conoscenza e sapienza che ci si aspetterebbe da una guida.

Alvaro Soler è il vincitore di questa edizione. Il suo gruppo ha vinto. Appena arrivato e ha vinto. Lui è il classico bravo ragazzo: faccia pulita, modi gentili, mai chiassoso, sempre preparato. Diamo un 7 solo perché a volte sembrava molto rigido, da bravo ragazzo rispettoso di tutti e tutto.

Proprio questa giuria mostra la mancanza che in Italia c’è da sempre. Giudici cattivi, ma cattivi veri, mancano. In America o in UK con Simon Cowell o in Germania con Dieter Bohlen ci sono proprio dei lupi cattivi pronti a sbranare il concorrente, in Italia manca sempre il grande cattivo.

Infine Alessandro Cattelan: è sempre il solito conduttore dai tempi di MTV.

Che voto diamo a questa edizione X Factor? 6-. Non c’è stato nessun brivido. Nonostante la new entry Agnelli sono mancate le liti furenti (se non un battibecchino con Arisa). Non sono nemmeno nate le simpatie o l’aria di amiconi in gita che davano Fedez e Mika. Quindi dal punto di vista dei giudici c’è stata poca alchimia sullo schermo. Sono anche mancati i concorrenti chiacchierati e che fanno discutere, cosa che nell’ultima stagione c’erano.

Io consiglierei comunque per i prossimi anni la seguente giuria, visto che ormai si rincorrono voci che tutti i giudici non ci saranno più. Gianni Morandi, Sabrina Salerno, Malgioglio e Mara Maionchi (un peccato che fosse relegata al dopo Xfactor…).

E tu come hai trovato l’ultima edizione di X Factor?

Articoli Correlati