Willy William: il suo nuovo singolo è Qui tu es? (video ufficiale, testo e traduzione)

di Alberto Muraro

Il dj e rapper franco-giamaicano Willy William, ospite all’ultima edizione del Festival di Sanremo, è tornato a farci ballare con un nuovo singolo super estivo intitolato Qui tu es?, secondo estratto dal suo primo album Une seule vie, uscito lo scorso 3 giugno.

Anche in questo caso, l’artista punta ad un sound movimentato e caraibico: nel testo del brano (il cui video è decisamente molto, molto adatto alla bella stagione) Willy Williams si rivolge ad una ragazza particolarmente misteriosa che lo fa impazzire.

Qui sotto trovate video ufficiale, testo e traduzione di Qui tu es di Willy William: che ne pensate?

WILLY WILLIAM - Qui Tu Es? (Official Video)

Testo

Dois-je te prendre au sérieux
Te regarder dans les yeux
Alors, alors dis-moi
Qui tu es
Est-ce un masque ou la vérité
Je ne sais plus à qui parler
Alors, alors dis-moi
Qui tu es

Oh oh oh
Qui tu es
Oh oh oh
Dis-moi qui tu es

On avait l’habitude de se mentir
Ca faisait partie des règles du jeu
Mais ça s’en aller dans un mauvais délire
Comme si on se consumait dans notre propre feu
Même la confiance est partie voir ailleurs
On se foutait de la gueule de la sincérité
Derrière la porte j’avais laisser par terre mon coeur
Et dans ce lit j’en oubliais qui j’étais

Le mensonge est un art
Qui m’est aussi familier
Que ma propre femme
Si tu n’es pas une amie ni même ma maîtresse
Alors, alors donne de quoi me contenter
Ou dis-moi qui tu es

Dois-je te prendre au sérieux
Te regarder dans les yeux
Alors, alors dis-moi
Qui tu es
Est-ce un masque ou la vérité
Je ne sais plus à qui parler
Alors, alors dis-moi
Qui tu es

Oh oh oh
Qui tu es
Oh oh oh
Dis-moi qui tu es

Quand on se voyait
La raison s’en est allée pour une nuit
Mais les remords me demandaient si j’avais bien dormi

Quand j’entrais dans cette chambre
Moi j’enlevais mon masque
Mais face à celle que j’aime
Je portais le casque
M’en tirer est devenu un exercice dangereux
Tout ça pour goûter à ton paradis épineux
J’étais devenu quelqu’un
Qui n’aimait pas sa personne
Les regrets et les remords sont venus changer la donne

Le mensonge est un art
Qui m’est aussi familier
Que ma propre femme
Si tu n’es pas une amie ni même ma maîtresse
Alors, alors donne de quoi me contenter
Ou dis-moi qui tu es

Dois-je te prendre au sérieux
Te regarder dans les yeux
Alors, alors dis-moi
Qui tu es
Est-ce un masque ou la vérité
Je ne sais plus à qui parler
Alors, alors dis-moi
Qui tu es

Oh oh oh
Qui tu es
Oh oh oh
Dis-moi qui tu es

Dois-je te prendre au sérieux
Te regarder dans les yeux
Alors, alors dis-moi
Qui tu es
Est-ce un masque ou la vérité
Je ne sais plus à qui parler
Alors, alors dis-moi
Qui tu es

Oh oh oh
Qui tu
Qui tu
Qui tu es
Oh oh oh
Qui tu
Qui tu
Dis-moi qui tu es

Traduzione

Devo prenderti sul serio
Guardarti negli occhi
Allora, allora dimmi
Chi sei tu
Si tratta solo di una maschera o della verità
Non so più a chi parlare
Allora, allora dimmi
Chi sei tu

Oh oh oh
Chi sei tu
Oh oh oh
Dimmi chi sei

Si aveva l’abitudine di dirsi delle bugie
Era parte del gioco
Ma così è andato a finire in un gran casino
Come se ci si consumasse nel proprio fuoco
Anche la fiducia è fuggita via, altrove
Se ne fregava della bocca della sincerità
Dietro la porta, avevo lasciato il mio cuore per terra
E in questo letto dimenticavo chi ero

Mentire è un’arte
Che conosco molto bene
Che mia moglie
Se non sei una amica e neanche la mia amante
Allora, dai, dammi qualcosa per accontentarmi
O dimmi chi sei

Devo prenderti sul serio
Guardarti negli occhi
Allora, allora dimmi
Chi sei tu
Si tratta di una maschera o della verità
Non so più a chi parlare
Allora, allora dimmi
Chi sei

Oh oh oh
Chi sei
Oh oh oh
Dimmi chi sei

Quando ci incontravamo
La ragione scompariva per una notte
Ma il rimorso mi chiedeva se avevo dormito bene

Quando sono entrato in questa stanza
Mi toglievo la maschera
Ma di fronte a lei che amo
Indossavo l’elmo
Scappare è diventato un esercizio pericoloso
Tutto per gustare il tuo paradiso spinoso
Ero diventato qualcuno
A cui non piaceva la propria persona
I rimpianti e i rimorsi sono venuti a cambiare la situazione

Mentire è un’arte
Che mi è anche familiare
Che mia moglie
Se non sei una amica e neanche la mia amante
Allora, dai, dammi qualcosa per accontentarmi
O dimmi chi sei tu

Devo prenderti sul serio
Guardarti negli occhi
Allora, allora dimmi
Chi sei
Si tratta di una maschera o della verità
Non so più a chi parlare
Allora, allora dimmi
Chi sei tu

Oh oh oh
Chi sei tu
Oh oh oh
Dimmi chi sei tu

Devo prenderti sul serio
Guardarti negli occhi
Allora, allora dimmi
Chi sei
Si tratta di una maschera o della verità
Non so più a chi parlare
Allora, allora dimmi
Chi sei tu

Oh oh oh
che si
che si
Chi sei tu
Oh oh oh
chi
chi
Dimmi chi sei tu

Articoli Correlati