Taylor Swift: Tutti i riferimenti da cogliere nel video di Look What You Made Me Do

di Laura Boni

Taylor Swift non si è nascosta ed ha messo sul piatto tutti i rumors, pettegolezzi ed accuse che hanno contribuito a rovinare la sua reputazione. Nel video ufficiale di Look What You Made Me Do la cantante ha inserito moltissimi riferimenti alle storie su di lei che hanno riempito i giornali ed i social nell’ultimo anno e noi di GingerGeneration.it li abbiamo scovati per voi.

SCOPRI QUI TUTTE LE TAYLOR DEL PASSATO CHE FANNO CAPOLINO NEL VIDEO DI LWYMMD!

Scopri qui video, testo e traduzione di Look What You Made Me Do!

#1 – Taylor si fa il bagno nel gioielli, perché la accusano di essere avida e di pensare solo ai soldi

#2 – Sempre riferito all’avidità, la cantante fa rifermento all’indignazione generale collegata al fatto che per anni le sue canzoni non erano sui servizi di streaming, in particolare Spotify.

#3 – Nel video Taylor interpreta una dittatrice che seleziona i membri della sua celeberrima Squad selezionando ragazze prese da un gruppo di cloni di super modelle. La cantante, infatti, è stata accusata di lanciare un messaggio negativo “scegliendosi” come amiche solo ragazze magre, bianche e belle.

#4 – Durante la sua breve, ma paparazzatissima relazione con Tom Hiddlenton, lui era stata criticato per aver indossato una maglietta con scritto “I Heart TS”. Uno dei ballerini del video indossa una scintillante versione di quella t-shirt nel video

#5 – Taylor Swift ha scritto il testo della canzone This is what you come for di Calvin Harris feat Rihanna, ma inizialmente è rimasta in incognito celandosi dietro lo pseudonimo di Nils Sjoberg. All’inizio del video c’è una tomba con sopra scritto proprio questo nome per richiamare tutta la polemica legata alla fine della sua relazione con il dj ed il suo sfogo su Twitter.

SHE JUST DESTROYED ALL THE HATERS BY ONE MUSIC VIDEO AND IM NOT KIDDING

Un post condiviso da Taylor Swift ? #legend (@taylorslols) in data:

#6 – Sia il video che la canzone sono pieni di riferimenti alla sua faida con Kanye West e Kim Kardashian, Ecco tutti quelli che abbiamo visto: il primo sono i serpenti. Quando Kim ha pubblicato l’audio della telefonata tra T-Swift ed il marito ha usato l’emoji del serpente. Poi una delle versioni di Taylor del passato la chiama “That bitch” come la definisce il rapper in Famous. Infine la Taylor dei VMAs del 2009 dice alla fine: “Vorrei essere lasciata fuori da questo racconto“, ovvero quello che lei ha scritto su Instagam dopo lo scandalo.

#7 – Una delle Taylor del passato dice che non è possibile che sia sempre così sorpresa, richiamando la polemica sul fatti che le persone dicono che reagisce in modo esagerato quando vince un premio

#8 – La cantante è stata sempre accusata di fare la vittima e di non raccontare i fatti in modo realistico. Anche questo viene detto da una dei suoi alter ego del passato

#9 – Infine, l’ultimo rifermento, si ricollega al fatto che viene accusata da molti haters di essere finta. Una delle Taylor Swift del passato lo ricorda alla fine del video.

#10 – Sulla maglietta della versione di Taylor tratta dal video di You Belong With Me ci sono le firme di tutti i suoi amici più cari, tra cui Selena Gomez, Lena Dunham, Blake Lively e Ryan Renolds, Gigi Hadid, le sorelle Hyme ecc.

Look what you made me do @taylorswift #lwymmdvideo

Un post condiviso da Kimberly Marks (@kittylove2822) in data:

Cosa ne pensate di tutti i riferimenti ai suoi scandali che ci sono nel video Taylor Swift?

Articoli Correlati