So che ci sei di Elisa Gioia, un nuovo libro per gli amori ai tempi di WhatsApp

di admin

Siamo nel pieno della stagione estiva e iniziare un nuovo libro sotto l’ombrellone, tra un tuffo e l’altro, è davvero l’ideale! Soprattutto se Elisa Gioia, l’autrice del libro So che ci sei, narra con cura e semplicità una storia che coinvolge centinaia di ragazze come noi.

Gioia è la protagonista della storia, una ventenne con tanti sogni per la testa ma distrutta da un amore finito e finito anche male. Di ritorno da Londra, ad aspettarla all’aeroporto non sarà il suo cantante rockettaro preferito, Matteo, diventato il fidanzato da quattro anni ma ci sarà il padre di Gioia con una lettera tra le mani che le svelerà di essere appena tornata single.

Gioia si rifugia nei film, nel divano e nel gelato ma, fortunatamente le amiche non le mancano e piano piano, grazie ad un incontro super inaspettato, riesce a trovare la voglia di vivere e, forse, perché no, la voglia di buttarsi.

566-4445-6_140640f110897191da44acbe4dbbc318

Un incontro con una persona diversa e lontana dal suo essere e dalla sua vita le farà di nuovo vibrare la schiena dalle emozioni e farà tornare a Gioia la voglia di rimettersi in gioco.

Infondo Gioia, distrutta da una delusione d’amore e ossessionata dagli “ultimi accessi” di whatsApp, ha solo un enorme bisogno del principe azzurro che arrivi sul cavallo bianco, ha voglia di scoprire e riscoprirsi e ha voglia di rinascere.

WhaAapp con i suoi “sta scrivendo”, “online”, “ultimo accesso alle” e i colorati segni di spunta blu scandisce la vita di Gioia come anche quella delle sue amiche e di tutti i giovani delle nuove generazioni. Gioia però ha voglia di vivere la vita vera, fatti di sguardi e di parole, a telefoni rigorosamente spenti e a chat disattivate.

Gioia troverà il principe azzurro in questo incontro inaspettato, senza chat ne realtà virtuali, o Matteo continuerà ad essere presente nei suoi sogni e nei suoi “ultimi accessi”?

Tra un whatsApp e l’altro, concedetevi un So che ci sei.