Sem&Stènn e Muriel: “Ecco di cosa parla il testo di Gloss & Glitter!” | VIDEO INTERVISTA

di Alberto Muraro
sem&stenn

Gloss & Glitter è il titolo della prima collaborazione fra Sem&Stènn, istrionico duo bresciano nato artisticamente sul palco di X Factor, e Muriel, una delle youtuber più amate in Italia, soprattutto dai giovanissimi.

Il brano di Sem&Stènn e Muriel, come ci hanno raccontato, parla delle serate di Muriel fra Milano e Londra, le sue due città del cuore, e la sua passione per il divertimento e, ovviamente, i glitter. Questi elementi sono parti fondamentali della cultura LGBT e dello sfavillante mondo delle drag queen.

L’intervista di GingerGeneration.it a Sem&Stènn e Muriel

Il duo di artisti e la youtube si sono rivisti qualche giorno fa in occasione di un concerto tenuto da Sem&Stènn all’Ostello Bello di Milano, dove li abbiamo incontrati. Qui sotto potete trovare la nostra intervista esclusiva!

Le fonti di ispirazione di Muriel e Sem&Stènn

I tre artisti hanno un sacco in comune, soprattutto dal punto di vista dei gusti musicali. Le loro principali fonti di ispirazione sono dunque cantanti electropop come Charlie XCX (una crush di tutti e tre!), Tove Lo e le Icona Pop.

L’impegno LBGT dei tre artisti

Sia Muriel sia Sem&Stènn sono molto impegnati dal punto di vista della lotta a favore dei diritti del mondo LGBT, di cui fanno entrambi parte. La youtuber, soprattutto negli ultimi tempi, ha infatti deciso di dare una netta svolta al suo canale, affrontando temi che possano sensibilizzare l’opinione pubblica. Sem&Stenn, dal canto loro, si sono trasformati in un punto di riferimento per tanti giovanissimi che prima di conoscerli ancora non avevano avuto il coraggio di esprimere loro stessi.

Sem&STeen: in arrivo il nuovo disco

I due artisti, che fanno coppia anche nella vita, hanno in programma la pubblicazione di un album. Questa volta però, ci dobbiamo aspettare nuove sorprese, visto che si tratta di un progetto completamente in italiano!

Che cosa ne pensate di Gloss & Glitter di Muriel e Sem&Stenn e della nostra intervista?