Problemi di cuore: vacanze in coppia o separati?

di admin

Il tuo ragazzo ti ha espresso il desiderio di voler trascorrere le vacanze con gli amici? Sono tante e diverse  le circostanze che possono aver portato a questa decisione e che forse la giustificano..che ne pensi?

Il problema dell’estate: le vacanze separate!

Ebbene sì..è successo anche a te! Il tuo ragazzo ti ha espresso il desiderio di trascorrere le proprie vacanze con gli amici. Potrebbe essere un colpo al cuore, soprattutto quando accennando al suo viaggio, assume quell’ espressione tipica di un bambino di 5 anni che sta scartando il suo regalo di Natale, oppure quando con fare da “sbruffone”, solo per apparire più convinto di quello che sta dicendo, ti comunica che sta “valutando” di fare vacanze separate. In realtà quando stanno “valutando” è già tutto deciso, ma per non affrontare l’argomento, fino all’ultimo ti dicono: “Mah, ancora non so nulla, non abbiamo ancora prenotato..” e altre cose di questo genere. Quando accade tutto questo, quali paranoie affollano la vostra mente? Come reagire?

Considerazioni sulla scelta del vostro lui

Le considerazioni da fare sono numerose e le reazioni possono essere diverse a seconda di tutte le variabili che possono intervenire: la durata del rapporto, la meta scelta dal “branco maschile” (perché i maschietti si muovono sempre e solo in branco!!), il grado di fiducia raggiunto all’interno della coppia e la motivazione della scelta del vostro ragazzo.
In questi casi non esiste la regola fissa e la reazione “giusta”. L’importante è considerare tutti gli elementi e non fossilizzarsi sui propri desideri, ma tentare di capire la scelta del vostro partner e soprattutto i motivi. Potrebbe semplicemente essere una decisione indipendente dal vostro rapporto e dai sentimenti che vi legano e rappresentare un’esigenza personale. Stare insieme, non significa avere gli stessi bisogni contemporaneamente e non significa nemmeno “fare tutto insieme”.

Come reagire

Certo è dura accettare la decisione, ma del resto non avete altra scelta ed è molto meglio “prenderla con filosofia”. Forse potrebbe essere un’occasione per dare una scossa al rapporto, oppure la lontananza, in caso di rapporti appena instaurati, potrebbe favorire la nascita di un legame più forte. Ma sei disposta a correre il rischio tradimento? Meglio essere ottimiste e concentrarsi su altri pensieri, come organizzare le proprie vacanze, con la speranza di ritrovare il vostro partner al ritorno. Se così non fosse, non avrete perso nulla e comunque per la prossima estate, quando il vostro lui ormai darà per scontato di trascorrere  delle  “vacanze tranquille” con voi, forse sarete voi ad avere esigenze diverse!

Suggerimento utile

Quindi nessuna tragedia ragazze, ma tenete sempre gli occhi aperti e soprattutto non vivetela come una sconfitta personale, ma come un’ opportunità per valutare la solidità del vostro rapporto.