Paura e risate con Jack Black e i mostri di Piccoli Brividi

di admin

Jack Black ci stupisce ancora. Dopo averlo visto nei panni di personaggi buffi e spesso ridicoli per tutta la sua carriera, questa volta sarà un “figuro misterioso, sinistro” pronto a spaventare grandi e piccini. Ma di cosa stiamo parlando? Ovviamente di Piccoli Brividi, film che sarà proiettato nelle sale italiane dal 14 gennaio 2016 e diretto da Rob Letterman.

Il protagonista è Zach Cooper (Dylan Minnette), un adolescente che si trasferisce a malincuore con la famiglia in una piccola città. La sua nuova vicina di casa è Hannah (Odeya Rush), una bella ragazza che vive con un padre misterioso che si rivela essere R.L. Stine (Jack Black), l’autore della serie di bestseller Piccoli brividi. A causa di un malinteso, una sera Zach corre nella casa dei vicini accompagnato da un amico e lì trova una libreria colma dei manoscritti originali della collana Piccoli Brividi. Scopre che i mostri che hanno reso famosi questi libri sono reali e che Stine li tiene  imprigionati nelle pagine dei suoi libri. Ma Zach involontariamente libera i mostri e questi cominciano a terrorizzare la città. Sarà compito di Stine, Zach e Hannah riportarli tutti indietro nei libri a cui appartengono.

Per interpretare il ruolo dello scrittore, Black ha incontrato di persona l’originale R.L. Stine. Durante un’intervista ha però assicurato che non lo avrebbe affatto imitato in quanto, secondo l’attore, lo scrittore è in realtà “un confettino” e che avrebbe invece dato al suo personaggio un’aria più intimidatoria. Il film si annuncia un gran successo, guadagnando negli USA 23,5 milioni nel primo week end. La Mondadori ha annunciato che sarà pubblicato a gennaio il libro tratto dal film, Piccoli brividi. Il libro del film.

Consigliato a:

Chi ha voglia di divertirsi e prendersi qualche spavento allo stesso tempo e a tutti coloro che hanno letto Piccoli Brividi e vogliono vedere sullo schermo i mostri più amati.

Avete mai letto i romanzi di Piccoli Brividi?